Per una scuola migliore e più sicura. Flash Mob domani a Ragusa

Indetto dalla FKC Cgil come in sessanta città con il personale scolastico e le famiglie
Tempo di lettura: 2 minuti

Flash mob domani, giovedì 25 giugno, in Piazza San Giovanni alle ore 19.00.
L’incertezza sull’apertura delle scuole per il nuovo anno scolastico, le continue dichiarazioni da parte del Ministero dell’Istruzione preoccupano il personale scolastico e le famiglie che parteciperanno.
La FLC Cgil di Ragusa aderisce all’iniziativa promossa dal comitato nazionale “Priorità alla scuola” che prevede una manifestazione in 60 città. Nella piattaforma rivendicativa si chiede: Spazio per la scuola, spazio alla scuola o mai più; perché la scuola sia un luogo riaperto migliore, accogliente e sicuro per tutti.
“La comunità scolastica ha bisogno, commenta Graziella Perticone, segretaria generale della FLC CGIL di Ragusa, di ripartire in presenza a settembre: bambine, bambini, giovani, insegnanti, lavoratori/trici e famiglie hanno resistito per tre mesi – materialmente e psicologicamente – per far fronte a una emergenza. Dopo questo enorme sforzo collettivo e quando ormai tutte le attività produttive del Paese sono già riavviate, è ora di dire BASTA: la comunità scolastica ha bisogno di RIPARTIRE IN PRESENZA a settembre perché senza scuola non c’è politica, non c’è giustizia, non c’è uguaglianza, non c’è crescita – né umana, né economica.”

Per questo ci vogliono: risorse straordinarie; personale docente e Ata adeguato alle esigenze della scuola; assunzione dei docenti precari dalle graduatorie provinciali e che i Comuni e le Province trovino spazi per tutte le scuole di ogni ordine e per questo motivo non si vuole: la riduzione del tempo scuola; le esternalizzazioni (tutto lavoro precario) per completare il tempo scuola; le ore di 40 minuti; la DAD come parte strutturale dell’orario di scuola;
La FLC CGIL di Ragusa invita a tenere buone Pratiche di comportamento onde prevenire il contagio da covid-19. Tali pratiche potranno aiutare tutti a esercitare il proprio di diritto a manifestare senza timori!
È necessario responsabilmente avere cura della salute di chi partecipa all’iniziativa pubblica.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI