Ragusa in movimento. “Decolli lo Sportello Europa”

“Dopo le occasioni, a suon di milioni di euro, provenienti da Agenda urbana, rispetto a cui i bandi sono già stati pubblicati, è opportuno che il Comune di Ragusa potenzi l’attività del proprio Sportello Europa, continuando ad intercettare finanziamenti provenienti dall’Ue che possono costituire un supporto cruciale per l’attività dell’ente, a maggior ragione in un periodo come quello attuale segnato da una crisi economica pesantissima determinata dagli effetti della pandemia sanitaria”. A dirlo è il presidente dell’associazione politico culturale Ragusa in Movimento, Mario Chiavola, secondo cui è opportuno che l’ente di palazzo dell’Aquila potenzi al massimo tutti gli strumenti a propria disposizione per incrementare le opportunità di crescita del territorio comunale. “Lo Sportello Europa – ricorda Chiavola – opera in stretta correlazione con il Suap, con il settore Sviluppo economico e con l’ufficio informatizzazione e relazioni esterne. Proprio sfruttando queste caratteristiche, può attingere a informazioni complesse e allo stesso tempo utili svolgendo le funzioni di presidio di riferimento per l’informazione e la documentazione comunitaria per l’intero ente di palazzo dell’Aquila e non solo. La programmazione comunitaria, a maggior ragione dopo il periodo pandemico, sarà uno dei punti di riferimento per il rilancio economico. Si dovrà fare il possibile per ottenere le informazioni mirate che potranno servire alla presentazione di specifici bandi oltre che di richieste tese ad intercettare quanti più fondi comunitari sarà possibile. Lo riteniamo un ganglio vitale della futura azione dell’ente rispetto a cui l’attenzione dovrà essere elevata. Riteniamo che si possa fare di più e per questo rivolgiamo un invito all’amministrazione comunale affinché potenzi il più possibile l’ufficio in questione che deve diventare uno dei perni del rilancio”. Chiavola chiarisce che la “crescita economica, nel periodo post pandemico, sarà legata a numerosi fattori. E l’opportunità di potere contare su fondi comunitari – aggiunge – è uno di questi che non deve essere assolutamente trascurato. Sono assolutamente fiducioso sul fatto, e Ragusa in Movimento in questa direzione si spenderà ulteriormente, che il Comune si doterà della necessaria attenzione per fare decollare come merita lo sportello in questione”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI