188 chili di droga sul furgone. Ispica, condannato a 3 anni

La Corte d’Appello di Catania ha condannato a tre anni  di reclusione, un 28enne arrestato dalla   guardia di finanza il 20 settembre 2018 a Marina Marza, insieme con un’altra persona   con 188 chili di marijuana per il valore di oltre un milione e mezzo di euro. I due furono  intercettati da una pattuglia delle fiamme gialle di Pozzallo mentre era alla guida di un furgone commerciale che si aggirava in una zona periferica, particolare che aveva insospettito i finanzieri i quali avevano deciso di pedinarlo. Il mezzo era stato visto entrare nello spiazzo di un’abitazione privata da cui era ripartito dopo mezz’ora. Insospettiti, le forze dell’ordine avevano fatto irruzione all’interno dello stabile dove il mezzo aveva sostato. Qui era stato trovato un 30enne e, nascosti in una camera, 45 sacchi di plastica contenenti marijuana per un peso complessivo di circa 188 chili. L’uomo è ancora sotto processo con il rito ordinario mentre il 28enne, come accennato, è stato giudicato con l’abbreviato e dunque condannato a 3 anni.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI