COD mobile e i suoi fratelli: i migliori consigli

Call of Duty Mobile si può definire senza tema di smentita un vero e proprio successo planetario e in generale, forse dovuto al periodo di restrizione in casa per la pandemia, questi giochi per cellulari hanno corredato le giornate di quarantena dei gamers da smartphone. Equipaggiarsi, difendersi e poi attaccare, questi i concetti fondamentali di questi mobile game che hanno fatto tremare tutti i record di download precedentemente segnati.

Le statistiche hanno indicato un picco di download in particolare di Call of Duty mobile di 23,6 milioni frutto dell’utilizzo degli AppStore o di Google Play; non parliamo dei ricavi dall’acquisto di potenziamenti a pagamento, che in una sola giornata di ottobre hanno segnato circa 3 milioni di dollari spesi dai gamers.

Cosa serve per giocare sul cellulare

Indispensabile per i gamers avere uno smartphone adatto al gioco non a caso si è coniata una nuova categoria di cellulari che prende il nome di gamingphone. Ogni cellulare si deve avvicinare il più possibile come prestazioni ad una console o ad un pc game.

Lo smartphone ASUS Rog Phone 2 della casa madre famosa per i computer, rappresenta il top di gamma, grazie ad una importante autonomia della batteria e al potente processore Snapdragon 855 Plus Qualcomm associato a 12 GB di Ram, il quale permetterà di dedicarsi al gaming in fluidità e un alto dettaglio grafico.

Non si può non parlare del gamingphone cinese Black Shark 2 Pro dotato di 8 GB di ram con lo stesso processore Snapdragon del precedente, il quale permette sessioni di gioco realistico di circa 7-8 ore con schermo a piena luminosità grazie alla potente batteria da 4.000 mAh.

Senza dimenticare che si tratta di un gioco online: bisognerà trovare anche su Internet una connessione internet a casa sicura, la quale permetta di giocare in serenità; in questo modo si eviteranno problemi di comunicazione e si potrà procedere spediti verso la vittoria finale, evitando nemici e gas tossico.

Call of Duty, la strategia in Battle Royale

Nel gioco COD per dispositivi mobili  ha riscosso molto successo la modalità Battle Royal che rappresenta il concetto di sopravvivenza estrema: vince chi resta in vita. Alcuni suggerimenti per arrivare alla fine di questa impresa sono legati a tre concetti fondamentali.

Equipaggiamento: prima di iniziare la Battle bisogna visitare ogni anfratto ed edificio per raccogliere tutta l’attrezzatura e munizioni disponibili.

Trovare un riparo: rendersi invisibile fa la differenza soprattutto in questa modalità Battle Royal; analizzare l’ambiente circostante identificando luoghi per nascondersi come edifici, rocce, cespugli e alberi. Possibilmente in alto.

Minimappa: consultarla spesso permetterà di tenere sotto controllo i punti caldi e allo stesso tempo monitorare con puntualità lo stile degli avversari. L’identificare il cerchio del combattimento con velocità, permetterà di scegliere se attendere o buttarsi nella mischia.

Call of Duty Mobile e gli altri sparatutto

Le alternative a COD mobile sono davvero di livello e ricche di modalità accattivanti, menzioneremo di seguito i migliori mobile game tra l’altro scaricabili gratis su Appstore e Playstore. PlayerUnknown’sBattlegrounds PUBG ha reso lo stile dei Battle Royale così famoso, il gioco mobile è frequentatissimo dai gamers e offre scene sempre nuove e accattivanti. Shadowgun War Games permetterà di impersonare un soldato, il quale si potrà dotare di un equipaggiamento potentissimo per partecipare alla mischia online di giocatori altamente competitivi partecipando ad una modalità simile a Gears of War. Modern Combat 5 eSports FPS è il primo di questi game che ha aperto la porta agli eSports e nel tempo ha implementato, mappe, attrezzature, abilità ecc; da non perdere per gli appassionati.

 

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI