Terremoto sanità siciliana, on. Dipasquale (PD): “Musumeci riferisca in Parlamento”

“Il presidente della Regione Musumeci deve venire in Parlamento a spiegare cosa stia succedendo nella sanità siciliana, non può bastare un comunicato stampa dell’assessore Razza: ritengo che questa volta, dopo tutte le notizie che hanno riguardato la pessima gestione dell’emergenza sanitaria da parte del Governo regionale, venire in Assemblea Regionale Siciliana a fare chiarezza sia il minimo”. Lo dichiara l’on. Nello Dipasquale, parlamentare regionale del Partito Democratico e segretario alla Presidenza dell’ARS, commentato la notizia odierna dell’arresto per corruzione del coordinatore della struttura regionale per l’emergenza Covid-19.
“Tra gli arresti di oggi ci sono persone che sono state nominate al posto che ricoprono da questo Governo regionale – continua Dipasquale – e quindi il comunicato stampa con il quale l’assessore Razza ha già cercato di minimizzare parlando di provvedimenti e precauzioni è l’ennesimo tentativo di nascondere il Sole con una rete. La Guardia di Finanza parla di ‘corruzione sistematica’: è un tema degno d’essere dibattuto nel Parlamento dell’isola o no? E’ un argomento sul quale il Presidente Musumeci deve fare chiarezza o no? Io ritengo che Musumeci debba venire in aula a spiegare questo episodio e tutte le altre cose che non sono andate in questi mesi nel sistema sanitario regionale”.

“Le quarantene extralarge per attendere gli esiti di tamponi che non arrivavano; tamponi fatti e poi persi; persone decedute per Covid-19 a inizio emergenza perché alcune strutture sanitarie non accettavano i ricoveri pur in presenza di evidenti e gravi sintomo da Coronavirus; tutto il tempo perso per recuperare dispositivi di protezione individuale per i sanitari; insomma – conclude Dipasquale – Musumeci deve dare conto e ragione al Parlamento e quindi ai Siciliani di cosa sia accaduto”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI