Finanziaria Ars. Cugnata (Forza Italia) “Felice del risultato”

“E’ stata una settimana lunga e impegnativa, non ci siamo fermati nemmeno il 1 maggio e siamo felici del risultato”. Così Giancarlo Cugnata, commissario provinciale di Forza Italia Ragusa, che ha seguito da vicino i lavori d’aula che hanno portato l’Ars all’approvazione della finanziaria regionale. “Il Presidente Gianfranco Miccichè – prosegue – è stato un arbitro imparziale, impeccabile, e nessuno potrà dire che ha favorito un partito piuttosto che un altro. Il risultato è proprio quella finanziaria equilibrata che serviva alla Sicilia per affrontare i prossimi mesi con la giusta serietà e una nuova serenità”.

Oltre 22 miliardi aspettano adesso di finire nelle tasche dei siciliani aventi diritto, e qui comincia la seconda parte della sfida: dalla politica la palla passa alla burocrazia. Sappiamo bene, purtroppo, che è una fase ancora più delicata e complessa della prima, perchè, come ha sintetizzato anche il Governatore Musumeci, “siamo una regione analogica in un mondo digitale”. La finanziaria non basta, ci vogliono ora assessorati, dirigenti e uffici veloci e bravi nell’emanare i decreti attuativi, in modo da rendere snella tutta la procedura per liquidare le spettanze ai cittadini.

“Dall’inizio dell’emergenza scatenata dalla pandemia – dice Giancarlo Cugnata – non ho parlato molto. Sarebbe stato facile dire agli amministratori cosa fare e cosa no, ma sarebbe stata solo demagogia spicciola e loro avevano bisogno di lavorare con la giusta concentrazione. Adesso che a Palermo sono stati approvati tutti gli strumenti necessari per dare alla Sicilia la possibilità di tornare a respirare concretamente, mi permetto di spendere due parole. Nella nostra regione è accaduto quello che, a livello nazionale, è stato solo auspicato ma non fatto. La maggioranza ha lavorato in sinergia con l’opposizione, l’ha ascoltata e ne ha accolto gli emendamenti ritenuti validi e necessari. Grazie a questa collaborazione – aggiunge – siamo riusciti a varare una buona finanziaria, consistente e dotata della forza che serve per rinascere. Archiviate le polemiche per le tensioni esplose in aula tra il governatore Musumeci e il deputato Sammartino, il clima si è poi fatto disteso e collaborativo e Miccichè ha saputo gestire tutto con equilibrio e pacatezza. Sono orgoglioso del modo in cui Forza Italia si è dimostrata attenta e ricettiva, con emendamenti approvati che, ne sono sicuro, aiuteranno i siciliani a ripartire dopo lo stop. Sarebbe stato troppo facile parlare con gli slogan, – conclude il commissario provinciale di Forza Italia Ragusa – ma rispondere con i fatti e le carte era, di gran lunga, la cosa più giusta da fare: questo è l’unico modo che conosciamo per lavorare per il bene della nostra terra”.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI