Marina di Ragusa, Calogero. Stagione calcistica ormai è conclusa

L’inizio del mese di maggio sembra sentenziare la fine della stagione agonistica 2019/2020. Non ci sarebbero le condizioni generali per ricominciare un torneo tranciato a causa della pandemia mondiale da COVID-19. In sintesi è il pensiero di Nunzio Calogero, direttore generale del Marina di Ragusa. “Sono stato – afferma Calogero – uno dei primi a pensare che oggi non esistono le condizioni sanitarie, mentali ed economiche affinché il calcio dilettantistico riparta. Siamo consapevoli dell’enorme danno che questo
virus ha causato alle casse di molte società dilettantistiche di serie D. e proprio per questo motivo che occorre fermarci
tutti e pensare anche rivedere come affrontare la prossima stagione che inizierà con molti punti interrogativi.
In questi giorni ho avuto modo di esternare il mio pensiero sull’operato del presidente Sibilia ed i vertici della LND –
continua Calogero – “perché sono stati tra i primi ad annunciare lo stop dei campionati, quando abbiamo visto che, per altri sport ed in altre leghe, non si sono prese le​
giuste decisioni, con danni davvero enormi. Allo stesso tempo, proprio per questo, abbiamo piena fiducia nelle decisioni che verranno prese, anche se in questi giorni
abbiamo sentito il presidente dire che sarà molto improbabile una ripartenza”.
Per quanto riguarda il futuro, Calogero evidenzia l’importanza di concentrarsi sulle riforme serie e sugli incentivi da poter offrire alle società dilettantistiche, perché
scompariranno tante società: affinché ciò non accada, bisogna studiare delle riforme ad hoc.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI