Lettera aperta a Feltri dello scrittore siciliano Gianni Scala

Caro Vittorio Feltri,                                                                                                   
ho sempre apprezzato la tua intelligenza, la tua cultura, se vuoi anche il tuo modo di essere volgare.
Chi ti scrive, con affetto, è un meridionale e precisamente un siciliano.
Lo sai perché sei intelligente e sei un pozzo di cultura?
Te lo dico io, perché nel 1200 è nata la Scuola Siciliana, prima ancora del Dolce Stil novo e prima di Dante Alighieri.
Sai la Scuola Siciliana faceva uso del Volgare, ma non del tuo essere volgare, caro Vittorio Feltri, il nostro volgare era plurilinguistico.
Il nostro Volgare era lirico, alto, da élites.
Ai tempi del grande Federico II sovrano illuminato, in Sicilia tre grandi uomini inventavano il sonetto, la metrica: il Notaro Jacopo da Lentini, il cancelliere Pier della Vigna e il giudice Guido delle Colonne.
La Scuola Siciliana come punto d’inizio, promotrice della Cultura e della Letteratura.
Il nostro Volgare come lingua pregevole, nobilitata.
Caro Vittorio Feltri,
pensa che lo stesso Dante cita Jacopo da Lentini nel XXIV canto del Purgatorio.
Caro Vittorio Feltri,
pensa che Pier della Vigna sarà una delle anime incontrate da Dante nella selva dei suicidi.
Caro Vittorio Feltri,
mi dispiace, e tanto, per ciò che sta subendo la Lombardia con tanti malati di covid 19 e tanti decessi. Sappi che i lombardi sono miei fratelli in quanto italiani come me.
Caro Vittorio Feltri,
vorrei consigliarti un tampone, ma non per il covid 19, ma per il virus antimeridionale e, vedrai, risulterai positivo.
Caro Vittorio Feltri,
concludo questa mia, non me ne volere ti prego, con una frase di un trattato di lingua latina scritto da Dante, il De Vulgari Eloquentia dove il Poeta scrive: “Qualunque cosa gli italiani scrivano viene chiamato siciliano”.
Grazie Vittorio per l’attenzione, un sorriso.
Gianni Scala

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI