Covid-19. Il 18 maggio non si tornerà tra i banchi di scuola

L’anno scolastico può tranquillamente dichiararsi chiuso, infatti slitta anche la data del 18 maggio che si era paventata come probabile scadenza per il ritorno tra i banchi di scuola. Il comitato tecnico scientifico del Ministero della Salute, ha ritenuto pericoloso mettere in movimento tutto il mondo scolastico tra studenti, genitori, docenti, personale ATA, dirigenti scolastici. Questo comporta inevitabilmente uno stravolgimento per quanto riguarda gli esami di stato in programma il prossimo giugno in quanto gli studenti interessati, si limiteranno al solo colloquio orale da casa (resta ferma la necessità di raggiungere almeno il punteggio di 60/100 per ottenere il diploma), mentre per quello della terza media, si procederà con la valutazione finale da parte del Consiglio di classe, prevedendo la consegna anche di un elaborato.
Per ciò che riguarda l’avvio del prossimo anno scolastico, i primi giorni di settembre dovrebbero essere dedicati ai vari recuperi per poi tornare in maniera effettiva tra i banchi di scuola pare il 21 settembre, perchè questa data è ancora da verificare. Non è escluso anche un rientro con didattica a distanza.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI