25 pozzallesi bloccati a Villa San Giovanni – VIDEO

Venticinque pozzallesi di rientro in Sicilia sono rimasti bloccati a Villa San Giovanni. Dopo l’intensificazione dei controlli non sono riusciti a tornare a casa e si trovano insieme ad un nutrito gruppo di persone nel parcheggio vicino agli imbarcaderi. A quanto pare si tratta di lavoratori che a causa del coronavirus non lavorano più e che hanno attraversato “irregolarmente” la penisola dal Nord sino alla città Calabra.
Una situazione disumana per i malcapitati che adesso si trovano stremati senza cibo ne acqua.
“Vogliamo solo tornare a casa, dove faremo la quarantena come è giusto che sia – commentano i Pozzallesi bloccati”. Nelle ultime ore il Sindaco di Pozzallo, Roberto Ammatuna,  si è mobilitato scrivendo una lettere al Presidente della Regione, Nello Musumeci. Sono intervenuti pure i colleghi di Ispica, Comiso e Ragusa a supporto del primo cittadino Pozzallese per un impegno sinergico dei sindaci della provincia di Ragusa.
Continue le interlocuzioni Ammatuna  di con il Ministero degli interni, la Regione Siciliana e la prefettura di Messina.

Il Comune di Pozzallo è disponibile a qualsiasi tipo di soluzione.

🔴🔴 LIVE 🔴🔴 SITUAZIONE INCONTROLLABILE…. ⚠️⚠️⚠️

Pubblicato da Ricca Alessandro su Mercoledì 25 marzo 2020

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI