Ragusa, il Nursind contro le aggressioni di Modica e Vittoria

0
389

“Le ennesime aggressioni di Vittoria e Modica segnalano, se mai ce ne fosse bisogno, l’urgenza di adottare tutte le misure necessarie a garantire la sicurezza del personale sanitario. Chiediamo di accelerare l’iter per l’istituzione di un servizio h24 di guardiania così come era stato assicurato dall’Asp”. Lo afferma Giuseppe Savasta, segretario territoriale del Nursind di Ragusa.
“Esprimiamo solidarietà e vicinanza agli infermieri e al personale vittime degli episodi di cronaca – dice Savasta – il mese scorso avevamo chiesto all’Asp di istituire un servizio di guardiania h24 nei Pte e nei pronto soccorso e l’Asp aveva avviato l’iter per l’affidamento. Rinnoviamo l’apprezzamento per l’azione del management ma invitiamo ad accelerare l’iter perché questi casi sempre più frequenti dimostrano che non c’è più tempo da perdere”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

otto + 17 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.