Cgil, Cuturi Scicli. Una vittoria di chi sostiene un ambiente

Nel mese di gennaio del 2018 la CGIL provinciale di Ragusa esprimeva piena contrarietà alla realizzazione della discarica di rifiuti speciali e non in c.da Cuturi a Scicli.
Siamo stati sin da subito contrari perché abbiamo condiviso tutte le contestazioni esternate dalla cittadinanza, dai comitati locali e dall’Amministrazione Comunale, soprattutto per quanto riguarda il livello di forte impatto ambientale e paesaggistico in una zona a forte vocazione turistica.
Dal Dipartimento Acque e Rifiuti della Regione Sicilia è stato comunicato l’annullamento d’ufficio dell’Autorizzazione chiudendo così, auspichiamo definitivamente, un capitolo dannoso per l’intera comunità territoriale.
Una vittoria che riconosce il merito di chi in questi anni è stato in prima linea a condurre una battaglia giusta contro un’idea di sviluppo che non tiene conto delle vocazioni dei territori, della salute delle comunità interessate.
Una vittoria che insegna il valore della giusta protesta e della partecipazione dal basso contro i “poteri forti”, che non vuole per nulla essere considerata la prevalsa dei No ma l’affermazione dei tanti Si rivolti al futuro e allo sviluppo sostenibile.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI