Cerca
Close this search box.

Marathon Parco degli iblei, i più forti in Italia domani ai nastri di partenza della 9^ edizione

Samuele Porro, campione italiano marathon in carica. Riccardo Chiarini, vincitore dell’ottava edizione. Nicolas Samparini, del team Ktm Selle Smp Alchemist Dama, atleta tra i più forti in questo ambito. Sono alcuni dei grandi protagonisti che animeranno la nona edizione della Marathon Parco degli Iblei a cui domani sarà dato il via alle 9,30 dal City del parco Giovanni Paolo II nel cuore di Ragusa. Oltre cinquecento i partecipanti che si suddivideranno nelle varie competizioni in programma: la marathon di 77 chilometri con un dislivello di 2200 metri; la granfondo di 54 chilometri con un dislivello di 1500 metri; e la prova per gli escursionisti di 38 chilometri con un dislivello di 900 metri. La marathon Parco degli Iblei, promossa dall’Asd Bike & Co. con il sostegno del Comune di Ragusa, si sta caratterizzando, però, per tutta una serie di appuntamenti che fungono da corollario. Ieri sera, ad esempio, all’Amunì City, si è tenuto un convegno su sport e alimentazione a cui hanno partecipato gli esperti del settore. L’assessore Giovanni Iacono ha portato il saluto dell’amministrazione. Oggi, inoltre, l’attenzione è puntata sulla fitness feast all’insegna della salute e del benessere che è ospitata al village che ha aperto i battenti questa mattina. Numerose le sessioni per mantenere il fisico allenato. Tra gli appuntamenti del pomeriggio, alle 16, Pedalando in città, una ciclopasseggiata da Ragusa a Ibla e risalita in pullman con bici al seguito. Alle 16,30 una sessione di spinning mentre alle 17 si terrà l’interessante e originale Ghost tour a Ragusa Ibla: una passeggiata tra i vicoli stretti e i luoghi più suggestivi del borgo barocco ragusano all’insegna di racconti e leggente sui “fantasmi” di questi luoghi. A organizzare e gestire il giro Angelo Tidona, Nello Corallo e Gianni Dimartino. A rendere più prestigiosa questa edizione della marathon la presenza della showgirl Justine Mattera che, in sella alla sua bici, racconterà i territori più suggestivi dell’area iblea che faranno da contorno alla gara e li trasmetterà nel suo programma su Bike Channel. Una vetrina di assoluto valore per questo evento di sicuro richiamo per tutti gli appassionati e non solo.

396876
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top