Manno chiede 120 mila euro all’Asp Ragusa. Rigettata la sua richiesta, viene condannato al pagamento delle spese legali

2
1390

La Corte d’Appello di Catania conferma la decisione del Tribunale di Ragusa, rigettando l’istanza dell’ex manager dell’Asp Ragusa, Fulvio Manno, per un risarcimento di circa 120 mila euro. I magistrati etnei, inoltre, hanno condannato Manno a pagare le spese processuali in favore dell’Azienda Sanitaria e dell’Assessorato regionale alla Salute.
L’ex dirigente chiedeva il riconoscimento della somma quale trattamento economico del contratto, rescisso con nove mesi di anticipo rispetto alla scadenza, oltre al pagamento degli incentivi sui compensi per il raggiungimento degli obiettivi.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

10 − sette =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.