Avola della Scherma Modica in Coppa del mondo al Cairo Prova nazionale non vedenti a Napoli

0
596

Fa tappa nel continente africano la Coppa del Mondo di fioretto, nel weekend Il Cairo ospiterà eccezionalmente le prove individuali e a squadre sia maschile che femminile. Venerdì giornata dedicata alle qualificazioni per entrambe le armi, mentre sabato si svolgeranno i tabelloni principali a 64; tabellone maschile nel quale è già inserito Giorgio Avola della   Scherma Modica in virtù del suo 10º posto del ranking internazionale frutto dell’ottimo avvio in questo 2019 con il podio ottenuto a Parigi, il 10º posto di Tokyo e l’8º al GP di Torino. “Giorgio è in un ottimo stato di forma psico-fisica, testimoniato dalle ottime prestazioni nelle prime 3 gare di coppa sia individuali che a squadre di questo 2019” dice il maestro Migliore, che farà parte dello staff nazionale anche a Il Cairo. “Obiettivo è naturalmente quello di tenere duro e mantenere questo elevato standard di risultati sia ora in Egitto che tra 3 settimane nella prova di Los Angeles, chiudendo al meglio questo tour de force con 5 gare concentrate in 3 mesi. Poi ci sarà fortunatamente una pausa, e si potranno ricaricare la batterie per maggio, quando comincerà la qualifica olimpica e non si potrà più sbagliare, e allora partire dalle posizioni alte del ranking sarà certamente un grosso vantaggio”. Domenica toccherà alle prove a squadre, ed Avola assieme ai compagni Cassarà, Foconi e Garozzo proveranno a bissare la vittoria dell’ultima prova di Tokyo ed effettuare così il sorpasso per il vertice del ranking FIE a squadre a danno degli Stati Uniti.
In ambito nazionale domenica a Napoli si svolgerà la prova nazionale di qualificazione di scherma per non vedenti. Presenti a rappresentare i colori della contea Antonio Carnazza, Tommaso Ferraro e Carmelo Gurrieri, accompagnati dal maestro Giancarlo Puglisi. Obiettivo della gara la ricerca del pass per i Campionati Italiani Assoluti di categoria, che saranno ospitati in Sicilia a Palermo nel mese di giugno. Da segnalare che contemporaneamente a Napoli si svolgerà per la prima volta una prova sperimentale di scherma per non vedenti per under14; ulteriore importante passo per la promozione e la diffusione della disciplina e per i suoi obiettivi di integrazione sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

19 − uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.