Modica: Evento Premio Europeo Rebora il 10 novembre, sul tema “Poesia e spiritualità per un secondo rinascimento”.

Modica vedrà domani un importante evento poetico che si tiene nel quadro della II Edizione del Premio Europeo Clemente Rebora 2018-2019, sul tema “Poesia e spiritualità per un secondo rinascimento”. L’iniziativa, organizzata dall’associazione culturale “La Fenice”, che ha sede in Sardegna, vede Modica gemellata con altre città italiane ed europee: Cagliari, Montesarchio, Firenze, Madrid e Roma.
L’evento – reading di Modica, al quale parteciperanno delegazioni di studenti degli Istituti Superiori della città, si terrà presso l’Auditorium “P. Floridia”, mattina e pomeriggio, e si articolerà in un programma che vedrà, dopo i saluti istituzionali del sindaco di Modica, Ignazio Abbate, e dell’assessore alla cultura, Maria Monisteri, poeti provenienti da varie parti discutere di poesia e declamare versi. Tra i partecipanti Sofia Skleida(Grecia); Elisabetta Bagli (Spagna); Silvana Andrada(Romania); Mohammed Ayyoub( Giordania) e altri poeti provenienti dalla Lombardia, Emilia Romagna, Lazio, Campania, Calabria, Sicilia e Sardegna.
“ Con questo secondo Reading, afferma Diego De Nadai , Presidente del Premio Europeo Rebora, Modica ci offre l’opportunità di vivere una esperienza in una città che nel Sud Est siciliano vanta una storia importante e direi anche emotivamente coinvolgente, e non è un caso, del resto, se l’Enciclopedia Treccani la definisce ‘La città più caratteristica d’Italia dopo Venezia’.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI