Aeroporto di Comiso, on. Dipasquale (PD): “Presto sarà accreditato il milione di euro per la progettazione del cargo”

Durante l’incontro tenutosi oggi pomeriggio presso l’aula consiliare del Comune di Comiso, alla presenza dell’Assessore regionale alle Infrastrutture, on. Marco Falcone, dei sindaci del comprensorio ibleo e della deputazione regionale, l’on. Nello Dipasquale ha chiesto di sapere se è stato accreditato il milione di euro finanziato grazie a un emendamento che lo stesso parlamentare del Partito Democratico ha proposto in Commissione Bilancio all’Ars, poi inserito nella legge finanziaria regionale.
“Sono stato rassicurato del fatto che queste somme stanno per arrivare al Comune di Comiso con un apposito decreto – spiega Dipasquale – e saranno destinate allo studio e alla progettazione della attività cargo presso il Pio La Torre. Un passo in avanti importantissimo, dopo anni e anni di chiacchiere sull’argomento. Mentre qualcuno ancora discute sulla possibilità di attivare o meno la veicolazione delle merci all’aeroporto di Comiso, arrivando quindi alla sua piena operatività, lo scorso aprile, durante le concitate fasi di definizione dello strumento finanziario della Regione, con un mio emendamento il territorio ha ottenuto le somme necessarie per progettare questo importante aspetto riguardante la funzione dello scalo comisano. Manca solo il decreto di accreditamento che, dunque, arriverà a breve e quindi finalmente si passa dalle parole ai fatti”.
“Nel corso della riunione – continua Dipasquale – ho chiesto che si ponga l’attenzione sulle altre infrastrutture che la provincia di Ragusa attende: mi riferisco alla Ragusa-Catania e alla Siracusa-Gela. E’ importante che vengano seguite con impegno queste opere finanziate dai precedenti Governi regionale e nazionale. In particolare ho sollecitato il finanziamento degli altri lotti della Siracusa-Gela in modo che questa infrastruttura non si fermi a Modica, ma continui fino a Ragusa per poi arrivare a Vittoria e, dunque, alla destinazione finale”.

“Il meccanismo di finanziamento di risorse economiche per il nostro territorio non deve subire nessuna battuta d’arresto – conclude il parlamentare – e serve il lavoro di tutti, ognuno per la propria parte, perché solo in questo modo la provincia di Ragusa riuscirà a vedere completata la serie di infrastrutture necessarie a tirarsi fuori dall’isolamento che da troppi anni subisce”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI