Provocatorio striscione in occasione dei festeggiamenti di San Giovanni a Ragusa

1
1650

Provocatorio striscione esposto in occasione dei festeggiamenti di San Giovanni a Ragusa. Sono stati gli attivisti della Rete Antirazzista Iblea ad esporre un lungo lenzuolo bianco dove avevano scritto: “Prima i santi italiani. San Giovanni u niuru torna a tò casa”, riferendosi al Santo di coloro che venerano i ragusani. Gli autori del gesto hanno spiegato con un post su Facebook la loro iniziativa. “Guardiamo a un orizzonte di convivenza andando oltre il concetto stesso di confini. E lo facciamo con un pizzico di ironia”.

1 commento

  1. Se ai nostri giorni, rispetto alle ingiurie che leggiamo sui social, c’è qualcuno che affronta con ironia un tema forte e dibattuto come quello delle migrazioni e riesce con leggerezza ad esprimere i propri sentimenti, questo qualcuno è da ringraziare e da imitare.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

10 − tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.