On. Nino Minardo: Continuità territoriale aerea in Sicilia, si faccia immediata chiarezza!

L’on. Nino Minardo torna, ancora una volta, sulla questione della continuità territoriale aerea in Sicilia e presenta l’ennesimo atto di sindacato ispettivo al neo Ministro delle infrastrutture e trasporti, Danilo Toninelli. L’interrogazione dell’on. Minardo è stata sottoscritta dai deputati forzisti Giorgio Mulè, Francesco Scoma e Matilde Siracusano.
“E’ da tre anni che la questione continuità territoriale, scrive Minardo, è al centro di una vicenda che ricade negativamente sui fruitori di un servizio che appare essenziale come quello dei collegamenti aerei da e per il territorio dell’Isola. La scarsa attenzione del governo e del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti rivolta alla questione è stata oggetto di ben 3 atti di sindacato ispettivo a mia firma (C.4/15271, C.4/13124, C.4/13426), e questo è il quarto, tutti volti a sollecitare il ripristino delle risorse economiche previste dalla legge di stabilità già dal 2016 esclusivamente, si ribadisce, per la continuità territoriale. I fondi disponibili, non sono mai stati utilizzati in modo congruo e corretto dalla regione siciliana”.
La legge di stabilità per il 2016, infatti, (legge n. 208 del 28 dicembre 2015) contiene una disposizione (all’articolo 1, comma 486) che prevede, al fine di ridurre i disagi derivanti dalla condizione di insularità della stessa Isola, lo stanziamento di 20 milioni di euro. Tale disposizione è stata introdotta, come più volte detto, nel corso dell’esame a Montecitorio con l’approvazione dell’emendamento 27-ter.3 presentato da Minardo.
Sono trascorsi quasi tre anni, come detto, da quando l’emendamento stabilì che i 20 milioni di euro fossero destinati solo ed esclusivamente alla continuità territoriale siciliana ma ad oggi nulla si è mosso. Minardo ha quindi chiesto al Ministro Toninelli di fare chiarezza sul corretto e concreto utilizzo delle risorse economiche destinate esclusivamente alla continuità territoriale della Sicilia e nel contempo di assumere, con la massima urgenza e con gli strumenti di competenza, tutte le iniziative per garantire l’effettiva disponibilità di tutti i fondi destinati a tale scopo, senza attendere ulteriori tavoli tecnici e senza che gli stessi siano utilizzati per fini diversi rispetto a quelli stabiliti. L’on. Nino Minardo ritiene opportuno che il Ministero solleciti la Regione a porre rimedio ad una situazione che rischia di gravare ancora per troppo tempo sulla situazione socio-economica della Sicilia.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI