Nuovo Consiglio Comunale di Modica, gli auguri del Sindaco

3
1856

“Con l’insediamento del nuovo Consiglio Comunale di Modica, la nomina del Presidente e dei componenti delle commissioni, possiamo cominciare ufficialmente il mandato 2018-2023. Un mandato che i modicani ci hanno voluto affidare senza dubbi o tentennamenti, un onore ma anche un onere che vogliamo rispettare nel migliore dei modi per ripagare la fiducia che ci è stata dimostrata”. A parlare è il Sindaco di Modica, Ignazio Abbate, che commenta la prima seduta del nuovo civico consesso: “Voglio porgere i miei auspici di un buon lavoro sia alla maggioranza che all’opposizione che mi auguro possa essere costruttiva per il governo della Città. Un augurio particolare al nuovo Presidente del Consiglio e al suo vice, Carmela Mionioto e Piero Covato, che abbiamo voluto fortemente per ricoprire questi delicatissimi ruoli. Alla nostra squadra auguro di essere sempre compatta e coesa nelle decisioni, i numeri sono ampiamente dalla nostra ma non ci dobbiamo assolutamente adagiare. Anzi. Dobbiamo essere sempre dalla parte dei cittadini sia quelli che ci hanno dato fiducia sia quelli che hanno preferito altri candidati. Il nostro compito è molto delicato ed esige il massimo impegno ogni giorno. Le mie possono sembrare frasi retoriche ma non lo sono. Credo moltissimo in questo Consiglio e in questa maggioranza, credo fortemente nelle loro potenzialità e in quello che potranno produrre nei prossimi cinque anni”.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

3 Commenti

  1. Peccato che il fotografo non abbia inquadrato tutta l’aula. Si ha comunque la corrispondenza di quanto appena dichiarato dal primo cittadino: “…Voglio porgere i miei auspici di un buon lavoro sia alla maggioranza che all’opposizione…“.
    Buon lavoro ;-))

  2. Non capisco perché qualcuno, ma non so chi? si ostini ancora a far svolgere le sedute di Consiglio a Palazzo San Domenico, visto che il Sindaco è di Frigintini, il Vice Sindaco è di Frigintini, il Presidente del Consiglio è di Frigintini ed anche il Vice Presidente del Consiglio è di Frigintini.
    Sia chiaro, nulla contro Frigintini ed i Suoi abitanti, solo una scherzosa constatazione.

  3. Gli auguri sono sempre di cattivo auspicio! Si suggerisce di dotarsi di corni di buona fortuna e comunque, mi raccomando, distinti e allineati!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome