Scicli. 160 mila euro dalla Regione per le verifiche sismiche in 10 scuole Finanziate le verifiche di vulnerabilità sismica e i sondaggi

0
576

L’Assessorato alla Pubblica Istruzione della Regione Siciliana ha assegnato 160,330,20 euro al Comune di Scicli per finanziare i sondaggi e le verifiche sulla vulnerabilità sismica di dieci scuole di Scicli.
Ad annunciarlo il sindaco Enzo Giannone e l’assessore ai lavori pubblici Viviana Pitrolo.
Le scuole finanziate sono: la Lipparini-Miccichè, la primaria del Cataudella, l’Elementare e l’Infanzia di Cava d’Aliga, l’Infanzia di viale dei Fiori, la Media Don Milani, l’Infanzia di Cannamara a Donnalucata e San Nicolò a Scicli, la scuola Elio Vittorini, l’Infanzia della Don Milani.
Nel territorio di Scicli, tre finanziamenti sono stati inoltre accordati alla ex Provincia di Ragusa per l’istituto Superiore Quintino Cataudella.
È un altro importante risultato ottenuto dall’ufficio tecnico lavori pubblici per il raggiungimento della messa in sicurezza degli edifici pubblici scolastici. L’esecuzione delle verifiche permetterà, oltre a soddisfare gli obblighi normativi in materia di sicurezza degli ambienti scolastici, di proporre progetti da candidare per l’ottenimento di finanziamento per l’esecuzione di lavori di miglioramento o adeguamento sismico delle strutture.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

15 + tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.