Trasferito per punizione il direttore sanitario del “Maggiore” di Modica, Bonomo. Avrebbe inaugurato “in sordina” il nuovo Pronto Soccorso

Il direttore sanitario dell’ospedale “Maggiore” di Modica, Piero Bonomo trasferito all’ufficio territorio dell’Azienda sanitaria provinciale di Ragusa; al nosocomio modicano, al posto di Bonomo, arriva Giuseppe Cappello, vicedirettore sanitario del Civile di Ragusa. Il provvedimento del commissario dell’Asp, Lucio Ficarra, sarebbe stato preceduto da una nota disciplinare nei confronti dello stesso Bonomo. Il “terremoto” ai vertici del nosocomio modicano, sarebbe stato causato dalle modalità che hanno caratterizzato l’apertura del nuovo pronto soccorso dell’ospedale, avvenuta quasi in sordina, e senza una cerimonia ufficiale di inaugurazione, il 21 aprile scorso.
Stando a quello che si dice negli ambienti ospedalieri, i vertici dell’Asp e, a quanto pare, anche quelli sanitari della Regione siciliana, non avrebbero gradito il fatto che l’apertura del moderno pronto soccorso del “Maggiore” sia stata gestita solo a livello locale, senza il coinvolgimento di rappresentanti della sanità provinciale e regionale. Una circostanza che i responsabili dell’ospedale modicano hanno giustificato con la necessità di rendere subito operativo il reparto, una volta che i lavori si erano conclusi. Era stato detto, infatti, che per l’inaugurazione ufficiale si sarebbe dovuta attendere l’assegnazione di nuovo personale medico e infermieristico necessario al Pronto soccorso modicano.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

19 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI