Sportello Fondi Europei del M5S Ispica, deputata Lorefice: “Decine i contatti registrati in poco più di due mesi”

1
629

Ha registrato un’affluenza al di là di ogni più rosea aspettativa lo ‘Sportello Informativo Fondi Europei’ istituito dal Meetup del M5S di Ispica.
“Un segno evidente -ha dichiarato la portavoce alla Camera dei Deputati del M5S Marialucia Lorefice- che da parte delle imprese, delle associazioni e dei giovani c’è grande attesa. Molteplici sono le aspettative che i bandi europei possono soddisfare se ben utilizzati. L’attività informativa e di assistenza allo Sportello è solo all’inizio e sono certa sarà d’aiuto a tutti coloro i quali vorranno un supporto informativo e pratico per l’accesso ai bandi”.

        Lo Sportello, nato con l’intenzione di essere un punto di riferimento sul territorio ibleo per chi desidera avere notizie sui fondi europei e non, è a disposizione di cittadini, associazioni ed enti pubblici già da gennaio scorso. In poco più di due mesi ha registrato decine di contatti tramite i social e l’indirizzo di posta elettronica. Anche i Comuni possono usufruire del punto informativo che risponde a quesiti di diversa natura, sia da parte di giovani che di imprese del territorio interessati ad avere accesso ai fondi europei per il finanziamento di progetti tanto quanto per l’avvio di nuove imprese. In questi mesi sono stati organizzati anche degli incontri specifici con associazioni ed imprese con le quali è iniziata una collaborazione per la loro partecipazione a bandi di prossima uscita.​
 
        “Ribadendo ancora una volta la massima disponibilità alla collaborazione, -sottolineano il Meetup di Ispica e Natalia Carpanzano, esperta in bandi europei- ci auguriamo nel prossimo futuro di poter riuscire a coinvolgere maggiormente gli enti pubblici nella definizione delle politiche programmatiche del territorio.”​
Tutte le informazioni e i contatti possono essere reperiti consultando la 
pagina Facebook “Sportello Fondi Europei Ispica”.
 

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome