Cerca
Close this search box.

Vittoria. “Riciclo di Classe”: Il concorso Nazionale premia gli studenti del “Caruano”

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Istituto Comprensivo “G. Caruano” di Vittoria si è distinto nel concorso nazionale “Riciclo di Classe”, promosso da Conai e dal quotidiano Corriere della Sera. Gli studenti delle classi 3°C, 4°C e 4°B del plesso L. Radice hanno ottenuto un prestigioso 2° posto, emergendo tra oltre mille scuole italiane partecipanti. La giuria, composta da esperti, è rimasta affascinata dalla creatività, simpatia e originalità dei progetti presentati. Attraverso video, disegni, storie, teatrini e spettacoli, i giovani studenti hanno messo in mostra tutta la loro fantasia, illustrando i comportamenti necessari per contribuire al benessere del pianeta. Questa mattina, il Sindaco Francesco Aiello, accompagnato dall’assessore alla Pubblica Istruzione Francesca Corbino, ha incontrato i piccoli studenti a Palazzo Iacono per congratularsi con loro per l’importante traguardo raggiunto.
“L’entusiasmo e l’impegno di questi ragazzi nel perseguire obiettivi sani e costruttivi sono davvero ammirevoli. Siamo orgogliosi del risultato lusinghiero che ha proiettato la città di Vittoria oltre lo Stretto. Continuate così, ragazzi!” – ha commentato l’assessore alla Pubblica Istruzione Francesca Corbino.
“A Vittoria abbiamo una scuola portentosa, capace di affrontare e sensibilizzare su diverse problematiche che aiutano a riflettere e migliorare la nostra comunità. Voi giovani siete i testimoni del nostro futuro. Sono orgoglioso di tutti voi e dei vostri docenti, che vi spingono a fare sempre di più e sempre meglio” – ha dichiarato il Sindaco Francesco Aiello.

538750
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top