Cerca
Close this search box.

Le squadre di calcio più amate in Italia per le scommesse

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Italia e il calcio: una relazione ricca di passione che dura da tanti anni. Ormai parliamo di una tradizione che ha conquistato una parte importante nella cultura del Belpaese. Primeggia sempre la voglia di poter vivere da vicino le partite, le competizioni anche non avendo la possibilità di recarsi allo stadio. I veri tifosi infatti mostrano un amore viscerale per la propria squadra, sia davanti alle competizioni nazionali, ma soprattutto per le coppe europee. 

Prima della pandemia, che ha fermato l’intero mondo dello sport, i tifosi sfruttavano anche le competizioni europee tra club per viaggiare e scoprire le bellezze del Vecchio Continente. Sport e Turismo camminano di pari passo grazie ad alcuni dei team italiani. Quali sono? Lo scopriremo di seguito, citando le cinque squadre che hanno saputo intrattenere maggiormente a suon di bel calcio giocato.

 

Juventus

I BiancoNeri sono la prima squadra della città di Torino e hanno sulle spalle un peso importante: sono il team italiano che ha vinto più di tutti. La società, fondata nel lontano 1897, ha saputo conquistare 36 Scudetti, 13 Coppe Italia e a livello internazionale ha lasciato il segno con 2 Champions League e 3 Europa League. Non a caso molti tifosi italiani amano scommettere anche attraverso migliori siti scommesse stranieri sulla Juve.

È stata la culla di grandi talenti come Michel Platini, Roberto Baggio, Zinedine Zidane, Alessandro Del Piero e Trezeguet. Oggi lo Juventus Stadium è la culla di Cristiano Ronaldo, Dybala e capitan Chiellini. E pensare che in principio è nata come società di atletica leggera prima di scrivere una delle più importanti pagine calcistiche.  

AC Milan

Altrettanto prestigiosa è la realtà dell’AC Milan, una delle due squadre professioniste di Milano, capace di vincere 18 titoli nazionali, 2 campionati in Serie B, 5 Coppe Italia e 7 Supercoppe italiane. Ma è in Europa che ha dato il meglio di se, con i suoi 7 titoli di Champions League, 5 Supercoppe UEFA e 1 Coppa del mondo per club. 

La sua immagine così forte non solo in Europa è stata forgiata da pilastri storici come Frank Rijkaard, Marco van Basten e Ruud Gullit, oltre a Paolo Maldini, Kakà e Andrea Pirlo. Oggi invece lascia spazio a grandi colossi come Donnarumma, Theo Hernandez, Bennacer, Calhanoglu e il sempre verde Ibrahimovic. Sono capaci di animare il grande pubblico davanti alla tv e far sognare San Siro, con i suoi 76.000 posti destinati ai tifosi.

 

Napoli

È una delle squadre che ha vinto meno, ma ha lanciato alcuni dei più celebri calciatori del mondo. La SSC Napoli è stata fondata nel 1926 ed è una di quelle società che ha avuto modo di giocare in diverse categorie, comprese le minori. 

Da poco, ha cambiato il nome del suo stadio per rendere omaggio a uno dei colossi assoluti del calcio mondiale: Diego Armando Maradona scomparso nel 2020. Ha partecipato a numerosi tornei sportivi popolari e ha conquistato 2 titoli di Serie A, 6 Coppe Italia, 1 Europa League e 2 Supercoppe italiane. A oggi deve gran parte del suo successo a calciatori fenomenali come Mertens, Insigne e Llorente.

 

Inter Milan

Vicino al Milan si piazzano gli eterni rivali del derby della Madonnina: l’Inter. Questa società milanese vanta un riconoscimento prestigioso: non è mai stata retrocessa dalla massima serie. 

È nata nel 1908 e in tutta la sua storia ha portato al successo alcuni tra i più fenomenali calciatori: Ronaldo, Christian Vieri, Francesco Toldo e l’indimenticabile capitano Javier Zanetti. Oggi lascia spazio a stelle del calibro di Handanovic, Ranocchia, Vidal e Nainggolan. Storicamente ha vinto 18 Campionati, 7 Coppe Italia, 3 Champions League, 3 Europa League e ben 2 Intercontinentali.

 

 

Roma

L’AS Roma nasce negli anni 1920 ed ha partecipato attivamente nel Campionato di Serie A, giocando sempre a massimi livelli. Ha vinto 3 volte il titolo nazionale, 9 Coppe Italia e 2 Supercoppe italiane. 

Tra i più importanti calciatori del passato diventati bandiere dello Stadio Olimpico citiamo Gabriel Batistuta, Bruno Conti e colui che è diventato l’ottavo Re di Roma: Francesco Totti. Non dimentichiamo che è una delle squadre più prestigiose anche nella formazione di grandi talenti nazionali: ben 15 giocatori hanno vinto la Coppa del Mondo FIFA.

538753
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top