Cerca
Close this search box.

Sudan. Le milizie terroristiche RFS fanno strage di civili

Tempo di lettura: 2 minuti

foto: ArkoMinawi

Ennesima carneficina di civili in prevalenza donne e bambini è stata compiuta dalle milizie RFS (Forze Supporto Rapido) affiliate al gruppo terroristico Boko Haram. Il governo di transizione del Sudan ha dichiarato: “comportamenti criminali che riflettono il procedere sistematico di queste milizie che continuano a prendere di mira  civili inermi, obbligandoli a sfollare dopo aver saccheggiato le loro case”. L’attacco è stato perpetrato ai danni della comunità di un villaggio a Wad Al Nura nella provincia sudanese di Al-Jazira dopo sono state massacrate 150 persone, oltre a decine di feriti gravi, riferiscono i governanti locali. Cosa si aspetta il mondo da queste milizie? “Cosa si aspettano i paesi che li sostengono da queste milizie, e perché le Nazioni Unite tacciono di fronte a questi crimini commessi da paesi che sono membri della loro entità?”, ha detto il governatore del Darfur Mini Arko Minawi.

 

538247
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top