Cerca
Close this search box.

Modica. Rotatoria Caitina e collegamento allo Stadio. Interrogazione di Spadaro

Tempo di lettura: 2 minuti

Ancora un’interrogazione del consigliere comunale Giovanni Spadaro in riferimento alla Rotatoria “Caitina” e bretella di collegamento con lo stadio Comunale. Il rappresentante del PD ha chiesto alcune delucidazioni in merito, non avendo ricevuto, come sempre, alcuna risposta alla interrogazione protocollata in data 12.03.2024 e dopo aver fatto accesso agli atti, ripropone alcune domande:
Il progetto originario della rotatoria e della bretella di collegamento ha un importo originario totale di
€ 584.222,18 suddiviso in n. 3 lotti.
A fine anno 2023 sono state impegnate somme per n.3 perizie di variante e assestamento:
 Determina n.3416/23 per impegnare la somma di € 140 mila come necessaria ed indispensabile;
 Determina n.3417/23 per impegnare la somma di € 140 mila come necessaria ed indispensabile;
 Determina n.3418/23 per impegnare la somma di € 270 mila come necessaria ed indispensabile.
Dalle Relazioni di Perizia di Variante ed assestamento finale, risultano che
per la Determina di impegno spesa n.3416/23 di Perizia di Variante e Suppletiva la spesa prevista sarebbe di €. 68.558,54;
per la Determina di impegno spesa n.3418/23 di Perizia di Variante e Suppletiva la spesa prevista sarebbe di €. 66.945,94;
non ancora definita la pratica relativa alla determina n. 3417/23.
A questo punto – continua Spadaro – le domande che sorgono spontanee sono:
 perché impegnare somme per un importo quasi doppio rispetto a quanto previsto dalle perizie dei lavori?
 gli importi previsti dalle perizie sono per lavori da fare o sono il pagamento di lavori già fatti o ancora in corso? E se sospesi, data la necessità di varianti, perché non si riscontra alcun provvedimento di sospensione?
 il parere del Corpo Forestale prescrive la realizzazione di n. 2 vasche di raccolta acque piovane e disoleatori, sono già state costruite?
 perché queste perizie di variante ed assestamento vengono fatte dopo un anno dalla consegna dei lavori e inaugurazione dell’opera (maggio 2023)?
 si possono inserire come oggetto di variante e assestamento opere (quali l’inserimento di caditoie per i canali di scolo, protezione con guardrail di un canale di scolo adiacente la carreggiata, delimitazione della carreggiata con muretti e relativa barriera) che, essendo necessarie per la sicurezza dei pedoni e della circolazione degli autoveicoli dovevano essere già previste a monte?
 è possibile che nel centro della rotatoria possa insistere un “possibile nuovo varco” per un possibile ingresso in una proprietà privata?
 Nel progetto originario era prevista l’illuminazione della rotatoria, sarà fatta?
Il Consigliere Spadaro chiede di conoscere a quanto ammonta il costo complessivo della rotatoria e della stradella di collegamento.

536487
© Riproduzione riservata

10 commenti su “Modica. Rotatoria Caitina e collegamento allo Stadio. Interrogazione di Spadaro”

  1. Da ridere veramente. Ci pensano adesso??? Come la leggenda del salario minimo. Hanno governato per decenni, mai hanno pensato al salario minimo, adesso l’inutile Schlein ne fa propaganda elettorale. Perché è solo propaganda. Non sarà mai attivato. I nostri prodotti avrebbero costi insostenibili. Recitano……!! Recite per pippi-anonimi- e discepoli di merende.

    10
    10
  2. Tutto nella norma..qualcumo si è comprato la fuoriserie per portare a spasso la famiglia..

  3. Più che opposizione mi sembra una semplice richiesta di trasparenza, cosa che dovrebbe essere DOVUTA da un’amministrazione senza farne richiesta.
    Certo che se, da 10 anni (solo gli ultimi) a questa parte, tutti han potuto fare quello che vogliono in totale anarchia siamo apposto, chissà cosa si nasconde dentro gli armadi (i cassetti forse non bastano più).

    14
    1
  4. Apprezzabile iniziativa del consigliere Spadaro, aggiungerei che il problema purtroppo come da sempre ho sostenuto e come è ovvio, è la non curanza dei cittadini modicani che non parlano, non si espongono, e aggiungerei anche che neppure capiscono.
    La stradina alla quale si riferisce Spadaro, in aggiunta a tutte le cose da lui dette, è fornita di dissuasori per spaccare le macchine, come nel resto del territorio modicano, incredibile… nessuno si ribella a tutto questo.
    Si spende malamente, si fanno cose costose ma fatte male, seppure l’utilità di tutta la rotatoria è indiscutibile, e nessuno parla, ho visto che anche la geometria del complesso è fatta male, in particolare l’accesso alla bretella in salita.
    L’opposizione può fare se esiste l’opposizione e se i cittadini votassero anche l’opposizione, ma a Modica esiste il pensiero unico, anche se Drugo non ci crede, anche lui fa parte di quel pensiero unico e non lo sa, ancora.
    Buon pomeriggio

    7
    7
  5. Queste cose servono solo a dare un minimo di visibilità a chi le scrive ,
    Ma tutto questo tempo a relazionare l’avvenuto ,delibere ecc, chi è che lo spreca chi è che lo paga ?
    L’opposizione impalpabile a Modica continua nella sua battaglia del nulla , i cittadini vedono ,e votano ,continuate a spulciare carte , se ritenete che ci sono irregolarità , procedete con le relative denunce all’autorità.
    Diversamente se non sapete fare altro tipo di politica , continuate .
    La maggioranza ringrazia .

    1
    14
  6. Ovvio che Gino e Amo Modica amano la politica o le amminastrazioni becere di quelli che si fanno i cazzi loro! Loro sono identici e sono il frutto di questa società malata!

    5
    4
  7. Pietro
    Per la cronaca, quando il sottoscritto scriveva della rotatoria fatta in fretta e furia, priva di illuminazione, e che per legge incroci e rotatorie devono essere illuminatie, e altro, la sua becera opposizione dormiva. Ma siccome lei legge e scrive come mangia, forse poteva tranquillamente continuare a mangiare, invece di scrivere menzogne. Siete voi a credere ad asini che volano perché recitate dai vostri padroni.
    Lei e Amo Modica siete due facce della stessa medaglia. Ed applaudite alle recite dei vostri attori da circo. Quindi la prossima volta, prima di scrivere menzogne, si aggiorni. Buona giornata.

    7
    4
  8. Dire come stanno i fatti punge
    Specialmente le nullità
    Poi leggono e capiscono quello che vogliono no quello che scrivo
    Purtroppo per certuni la lesa maestà è insopportabile.
    Maestà del nulla naturalmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top