Cerca
Close this search box.

Trapani: Un brutto episodio di Razzismo in un agriturismo

Tempo di lettura: 2 minuti

Ancora un episodio di razzismo, stavolta è successo in un agriturismo a Trapani, dove alcuni clienti, dopo aver visto che a servire ai tavoli era un cameriere di colore, hanno chiesto di non essere serviti da lui. A sentire quelle parole, i titolari sono rimasti basiti, da noi hanno scritto in un post – “Chi non ha piacere di essere servito da Amza, un nostro instancabile lavoratore e collaboratore di sala, garbato e gentile, non sarà il benvenuto. Da noi, continua il post, l’accoglienza e l’inclusione è un modo di pensare e di vivere”, anche perchè il rispetto non ha colore.

532102
© Riproduzione riservata

1 commento su “Trapani: Un brutto episodio di Razzismo in un agriturismo”

  1. La gente di colore, purtroppo, a differenza dei cosidetti bianchi sono dei grandi lavoratori ed in alcuni casi molto più attenti alla igiene personale e a quella dell’ambiente lavorativo.
    Complimenti e grande ammirazione al titolare dell’agriturismo che con molta signorilità guarda più all’uomo che al colore della pelle.
    Umanità che sta prendendo il sopravvento sulle sparate spiritose di alcuni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top