Cerca
Close this search box.

Rotatoria Caitina. Il Consigliere Spadaro chiede chiarimenti

Tempo di lettura: 2 minuti

Ancora un’interrogazione da parte del consigliere comunale del PD Giovanni Spadaro. Il riferimento questa volta riguarda la Rotatoria “Caitina” e bretella di collegamento con lo stadio Comunale. Il rappresentante di opposizione in Consiglio comunale, chiede al Sindaco e all’assessore ai lavori pubblici alcune delucidazioni, in merito al progetto originario della rotatoria e della bretella di collegamento, il cui importo originario totale di € 584.222,18 era suddiviso in n. 3 lotti. A fine dello scorso anno – scrive Spadaro – sono state impegnate somme per n.3 perizie di variante e assestamento. Credo sia legittimo a questo punto porsi alcune domande che sorgono spontanee:

  • gli importi previsti dalle perizie sono per lavori da fare o sono il pagamento di lavori già fatti?
  • perché queste Perizie vengono fatte ora dopo ben 8 mesi che i lavori sono stati consegnati ed inaugurati (maggio 2023)?
  • si possono inserire come oggetto di variante e assestamento opere (quali l’inserimento di caditoie per i canali di scolo, protezione con guardrail di un canale di scolo adiacente la carreggiata, delimitazione della carreggiata con muretti e relativa barriera) che, essendo necessarie per la sicurezza dei pedoni e della circolazione degli autoveicoli dovevano essere già previste a monte?
  • si possono affidare perizie di variante e assestamento per lavori che superano il 50% dei lavori stessi?

Secondo l’art.106 d.lgs. 50/2016 (o art.120 del d.lgs. 36/2023) – continua Spadaro – le somme per perizie di variante non possono superare per più del 50% l’importo inizialmente previsto per i lavori; ritenuto che la somma impegnate per le perizie ammonta a circa €. 550.000,00 si chiede se per il Comune di Modica ci sia una norma ad hoc” in variante” alla normativa vigente e se detta norma in deroga sia stata comunicata alle Autorità preposte al controllo dell’osservanza delle leggi. A ciò aggiungasi che i lavori per la realizzazione della rotatoria e stradella di collegamento sono stati dati in appalto con la procedura di affidamento diretto (ai sensi dell’art.1 comma 2 lettera a del Dlgs 120/2020).  Sarebbe a questo punto opportuno – conclude il Consigliere Spadaro – conoscere a quanto ammonta il costo complessivo della rotatoria e della stradella di collegamento.

531165
© Riproduzione riservata

5 commenti su “Rotatoria Caitina. Il Consigliere Spadaro chiede chiarimenti”

  1. Io direi di distruggere la rotatoria e tornare all’incrocio di prima .
    Non potendo chiarire queste questioni di azzeccagarburgli l’unica cosa da fare è demolire la rotonda .
    Invece di fare cose buone per Modica , si cerca di distruggere quello che a fatica si è ottenuto.
    Ma che c’è ne frega signor consigliere di minoranza di queste quisquilie.
    A noi Interessa che la rotonda si stata fatta , perché era necessaria.
    Ma si figuri se l’hanno fatta in maniera errata .
    Poi quelli della minoranza vi meravigliate se siete diventati come la particella di sodio nell’acqua lete , come recitava un simpatico spot pubblicitario.

    12
    14
  2. salva.rando@tiscali.it

    Piuttosto come mai non si illumina la rotatoria già pronta per impiantare i pali per l’illuminazione? Cosa c’è che non va? Per quanto riguarda il resto, sui controlli gli atti di affidamento della gara, i relativi pagamenti ecc. presumo che ci saranno le delibere dei vari passaggi.

    5
    2
  3. Il consigliere Spadaro ha fatto tempo fa una interpellanza giustissima per una rotatoria sulla ss115 incrocio supermercato liccumie che fine ha fatto ancora siamo in tempo

    6
    1
  4. Ma si @AMO MODICA, cosa ce ne fotte se le cose si fanno in modo errato e cosa ce ne fotte se sono state fatte alla c..zo di cane o con qualche imbroglio! Ma si, cosa ce ne fotte, l’importante è averle fatte e in c..o alla legge, in c..o alle persone oneste e in c..o a chi rispetta le regole. W AMO MODICA!!! L’importante è non lamentarsi quando qualcuno ti metterà la mani nelle tue tasche … e vaiiiiii …. chiù pilu pi tutti !!! SOCIETA’ DI MERDA !!!

  5. Perché se il lavoro si faceva una volta per tutte, in un’unica fase, a manciugghia si finiva subito..così s’allonca a maladdia…
    Inoltre la bretella ricavata dal parcheggio dello stadio è a dir poco scandalosa, pericolosa per chi la percorre in macchina. Meglio farla a piedi. I raggi delle curve e i dossi sono un pericolo per chi guida. Un plauso a chi l’ha progettata ma forse non poteva fare altrimenti, le particelle da sfruttare erano quelle e così si è dovuto arrangiare. E noi appresso a lui.
    W W W la propaganda. Sveglia!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top