Cerca
Close this search box.

Avimecc Volley Modica corsa a Cutrufiano. Battuta Casarano

Tempo di lettura: 2 minuti

Leo Shoes Casarano 1

Avimecc Volley Modica 3

 Parziali: 15/25, 10/25, 25/20, 13/25

Leo Shoes Casarano: Martinelli 1, Peluso 4, Miraglia 3, Ciardo 1, Lugli 16, Licitra, Pepe, Baldani 6, Giuliani 10, Carta (L1), De Micheli (L2), n.e. Quarta, Tommasi, Coppola. All. Fabrizio Licchelli; Ass: Fabio Cozzetto

Avimecc Volley Modica: Raso 12, Capelli 21, Putini 2, Chillemi 11, Cascio, Buzzi 9, Spagnol 17, Nastasi (L1), n.e. Turlà, Di Franco, Tidona, Lombardo (L2), Giudice. All. Enzo Distefano; Ass:Salvo Nicastro.

 Arbitri: Claudia Lanza e Mariano Gasparro.

 Cutrofiano – Meritato successo dell’Avimecc Volley Modica che con una prova di grande carattere passa in quattro set in 98′ sul campo della Leo Shoes Casarano.

 Una vittoria che non fa una grinza contro una squadra come Casarano che solo pochi giorni prima era riuscita a vincere in casa della capolista Macerata, ma che oggi ha dovuto fare i conti con i “Galletti” della Contea che hanno subito messo le cose in chiaro e facendo capire a Lugli e compagni che oggi avrebbero avuto vita durissima.

 Approccio quasi perfetto alla gara dei biancoazzurri che scavano subito il “solco” nel punteggio (3/8) e costringono subito i padroni di casa a inseguire. Il sestetto di Licchelli va in confusione e a metà frazione è sotto di 6 punti (10/16). Modica resta sul pezzo, approfitta delle difficoltà dei casertani e con un break di 2 – 5 indirizza il parziale d’apertura che i modicani portano a casa in 30′ con il punteggio di 15/25 sfruttando l’errore in battuta dei padroni di casa.

 Al cambio di campo Modica continua a tenere alti i ritmi del gioco, mentre Casarano è come un pugile suonato in attesa del lancio della spugna e non riesce a tenere il passo dei biancoazzurri che si portano subito avanti nel punteggio (4/8). Capelli, Raso e Spagnol continuano a far breccia nella difesa avversaria e a metà parziale la forbice del punteggio (7/16) è rassicurante per il sestetto della Contea che può gestire un vantaggio vistoso che diventa ancora più consistente dopo il break di 0 – 5 che taglia definitivamente le gambe a Casarano. Alla fine Modica conquista anche il secondo set in 18′ con un imbarazzante 10/25 firmato da con un pallonetto di Spagnol.

Nel terzo set Modica allenta un po’ la tensione, mentre Casarano ha una reazione d’orgoglio e il match si fa equilibrato. Modica mette il muso avanti (8/7), ma Casarano resta in scia  e a metà frazione è avanti di 3 (16/13). Modica prova a recuperare, ma questa volta Casarano tiene botta (21/19) e nel finale piazza il break decisivo e vince in 27′ il parziale con block out di Lugli che vale il 25/20 finale che rimette in corsa i padroni di casa.

 Al cambio di campo coach Distefano richiama all’ordine i suoi ragazzi che entrano in campo con nuove motivazioni. Modica tiene il muso avanti nella fasi iniziali del quarto set (8/6), fiacca la resistenza dei padroni di casa che a metà frazione sono in notevole ritardo (10/16). Casarano non ci crede più e Modica piazza l’allungo decisivo (12/21) che alla fine porta al successo di set e match in 23′ con l’ace di Buzzi che chiude i conti definitivamente e regala tre punti pesantissimi alla formazione del presidente Ezio Aprile.

 

 

 

529183
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top