Cerca
Close this search box.

Scicli, l’assessore Puglisi si autosospende

Dopo i fatti avvenuti durante la partita di calcio con il Pro Ragusa
Tempo di lettura: 2 minuti

“L’ eco mediatico che in queste ore sta montando attorno ad una vicenda che a mio avviso ha dell’incredibile, ed in uno stato di diritto rasenta quasi il paradossale, mi ha indotto a delle riflessioni e a delle consequenziali decisioni”. L’assessore comunale di Scicli, Giuseppe Puglisi, annuncia la sua momentanea autosospensione dall’incarico amministrativo a seguito dei fatti avvenuti durante l’incontro di calcio tra la formazione locale e il Pro Ragusa.
“Mi ha molto amareggiato – dice – l’esser stato mio malgrado, tirato in ballo e indicato come attore di una vicenda incresciosa e che non avrebbe mai dovuta verificarsi e senza alcuna mia responsabilità diretta ed indiretta.
Nonostante attraverso una nota ufficiale ed in più occasioni e sedi abbia ribadito la mia assoluta estraneità, noto con grande rammarico ed anche sorpresa, che si continua da più parti a sostenere una diversa e contraria versione, peraltro non corrispondente, come detto, al vero. Invece di tenere conto delle mie pubbliche affermazioni , peraltro facilmente confutabili attraverso coloro i quali erano presenti all’accaduto, si continua deliberatamente a sostenere il mio coinvolgimento, intorpidendo le acque ed ingarbugliando la vicenda.
Lo scopo, a mio avviso, è fin troppo evidente ed è quello politico di mettere in difficoltà il primo cittadino e l’intera amministrazione comunale.
Personalmente ho molto rispetto delle istituzioni e segnatamente della istituizione “Comune di Scicli” che da qualche mese a questa parte ho l’onore di servire in qualità di assessore e, proprio in virtù di tale rispetto, sono della convinzione che le istituzioni, affinchè possano assolvere pienamente al proprio ruolo, debbano sempre essere preservate da ogni forma di strumentalizzazione politica e mediatica come sta avvenendo in questo momento.
E’ per tale ragione che ho appena comunicato al primo cittadino la cui stima personale, sostegno e fiducia, mi onoro di continuare a ricevere, la mia momentanea autosospensione dal mio incarico assessoriale.
Sono fiducioso che in tal modo, si possa accelerare il necessario processo di chiarezza attorno all’episodio in questione che, come già detto, non avrebbe mai dovuto verificarsi, e si possa in tal modo con assoluta certezza e serenamente accertare ciò che, senza alcun tentennamento, esitazione o dubbio, ho sempre ribadito: la mia estraneità a tali fatti”.

527408
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top