Cerca
Close this search box.

Opere anche sulla Ragusa-Catania. Ex parlamentare indagato

Tempo di lettura: 2 minuti

L’ex parlamentare, Vito Bonsignore, 80 anni, originario di Bronte, risulta tra gli indagati  nell’inchiesta della Procura di Roma sulle commesse in Anas che lo scorso 28 dicembre scorso, ha portato agli arresti domiciliari cinque persone tra cui Tommaso Verdini, figlio dell’ex parlamentare Denis, anch’egli nel registro degli indagati. È quanto riportano oggi alcuni quotidiani. Bonsignore, oggi imprenditore ma in passato eletto in Parlamento ed eurodeputato, si sarebbe rivolto alla società di Verdini per promuovere progetti relativi ad alcune opere infrastrutturali tra cui la Orte-Mestre e la Ragusa-Catania.

Dalle carte dell’indagine e della guardia di finanza emergono, inoltre, altri favori che la cricca avrebbe garantito ad esponenti politici per ottenere gli appalti milionari dell’Anas. In particolare Tommaso Verdini, stando a quanto scrivono i quotidiani, si sarebbe speso per trovare i biglietti della Scala per il sottosegretario Federico Freni. «Verdini si è prodigato a trovare anche un alloggio in hotel, a prenotare la cena in un noto ristorante di Milano a favore del sottosegretario e acquistare dei biglietti per la Prima della Scala», scrive la guardia di finanza.

 

525829
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top