Cerca
Close this search box.

Basket. Passalacqua Ragusa vittoriosa anche con Battipaglia

Tempo di lettura: 2 minuti

La Passalacqua Spedizioni Ragusa di basket termina con la vittoria su Battipaglia ma contro la formazione di coach Beppe Caboni è costretta a fare gli straordinari per potere regalarsi un finale senza eccessivi patemi d’animo. Perché per tre quarti di gara la formazione ospite è riuscita sempre a restare attaccata alla partita, scacciando indietro ogni tentativo delle padrone di casa di piazzare il break decisivo. Ne è venuta fuori la più classica delle partite in equilibrio che la Passalacqua ha risolto soltanto a metà del quarto periodo con le triple di Spreafico e Juskaite e le giocate di Chidom. Si segna tantissimo in apertura. Il mini vantaggio delle padrone di casa è di appena due lunghezze al termine del primo quarto di gioco (28-26, poi secondo quarto in assoluto equilibrio con le due formazioni che vanno negli spogliatoi sul punteggio di 45-44. Ci si aspetta una Ragusa che cambi marcia nella seconda parte di gara ma è addirittura Battipaglia a terminare in vantaggio la terza frazione: 59-61. Ci deve mettere ogni energia difensiva, allora, la formazione di Lino Lardo che nell’ultima frazione costringe le avversarie a segnare appena 7 punti contro 19. Alla fine Ragusa, sempre in campo priva di Ilaria Milazzo e Ivana Jakubcova, si aggiudica il match con il punteggio finale di 78-68 portando 4 giocatrici in doppia cifra: oltre alle 3 straniere schierate in campo, la capitana Laura Spreafico. “Ovviamente non posso essere troppo soddisfatto della prestazione che però non imputo ad una mancanza di concentrazione ma ad un po’ di stanchezza – commenta coach Lino Lardo – Intanto i complimenti a Battipaglia che ha giocato una signora partita, e a Beppe Caboni che ha già messo la sua mano. Era la terza partita in sei giorni, le rotazioni non sono lunghissime e perciò oggi abbiamo pagato soprattutto questo. Ovviamente non deve succedere, perché se vogliamo alzare il livello della nostra squadra dobbiamo anche andare oltre. Tutte le ragazze conoscevano l’importanza della partita, non siamo stati reattivi come nelle altre due anche se poi alla fine sono usciti fuori i valori e anche in difesa abbiamo stretto di più. Voglio rivolgere gli auguri di buon Natale: che sia un sereno Natale per tutti i nostri tifosi che ci seguono sempre con grande affetto e a tutti coloro che amano lo sport”.

525295
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top