Cerca
Close this search box.

Modica. Si ristrutturano i reparti di Chirurgia e Urologia

Tempo di lettura: 2 minuti

Prosegue l’iter per la ristrutturazione dei reparti di Chirurgia e Urologia del P.O. “Maggiore-Baglieri” di Modica. Con la delibera n.2202, l’Asp di Ragusa ha aggiudicato i lavori al Consorzio Simplex per 1,4 milioni di euro. La progettazione, che in tutte le sue fasi è stata verificata dal Servizio Tecnico aziendale diretto da  Pasquale Amendolagine, prevede che all’interno del reparto di Chirurgia vengano ricavate otto stanze doppie e due singole (per 18 posti letto), mentre in quello di Urologia sei stanze doppie e tre singole (per 15 posti letto). “L’aggiudicazione dei lavori – commenta il Commissario straordinario, Fabrizio Russo – è un ulteriore tassello che si aggiunge a un iter di progettazione avviato nel 2022 e che ci permetterà, nei prossimi mesi, di disporre di reparti moderni e all’avanguardia. L’obiettivo è migliorare l’accessibilità dei cittadini alle nostre strutture ospedaliere, garantendo servizi all’altezza degli standard di cura richiesti”.

A tal proposito, sempre in riferimento al “Maggiore” di Modica, in esito alla definizione di una procedura negoziata, sono stati affidati all’operatore Alma Group i lavori per la fornitura e l’installazione di una seconda TAC presso il Pronto soccorso. Un’altra TAC di ultima generazione, dal 1° agosto, è stata attivata nel reparto di Radiologia dello stesso nosocomio.

518438
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top