Cerca
Close this search box.

Scolari modicani onorano la loro maestra Maria Arestivo

Tempo di lettura: 2 minuti

Il primo ottobre  del 1962  per un gruppo di   bambini,  appena concluso il periodo dell”asilo, fu un giorno  speciale della  vita. Parte di loro timorosi, altri   contenti,  accompagnati dai  genitori,   oltrepassavano la soglia delle Scuole Elementari Centrali “Ra’ Via Longa” (Corso Garibaldi) di  Modica.

Mamme  gioiose  affidarono i loro figli  alla  Maestra   Maria Arestivo (1904 – 1983). A distanza di 61 anni del  loro primo giorno di scuola,   questi ex  bambini   domenica prossima ricorderanno la loro insegnante e scopriranno una targa commemorativa in ceramica in occasione del 40° anniversario dalla sua dipartita. Alle 9:30  si riuniranno  davanti alla casa dove l’insegnante visse, in Corso Umberto 132,  alla presenza del Sindaco Maria Monisteri, dei familiari , di Giovanna Criscione, già Provveditore e Direttore Tecnico in Provincia di Ragusa, della  Professoressa Grazia Basile, nuovo Dirigente Scolastico  dell’Istituto Comprensivo “Santa Marta  – Emanuele Ciaceri”, della  maestra  Teresa Di Martino   e di  Gianni Arrabito. Trascorsi i 61 anni di  quel  lunedì   primo  ottobre  1962,   i  bambini  ormai  più  che  cresciuti  ed anche  nonni hanno  ancora  vivi aneddoti ed insegnamenti. Dopo  la  cerimonia, alle 10,  presso  il Palazzo della Cultura,  si terrà il  Convegno  dal titolo  “Il primo ottobre suonava la campanella”. Moderatore il giornalista Salvatore  Cannata.

518180
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top