Cerca
Close this search box.

Laporta: “Regole a tutela e salvaguardia dei muri a secco”

Tempo di lettura: 2 minuti

Regole chiare per la tutela e la salvaguardia dei caratteristici muri a secco a Ragusa. Una normativa che dovrebbe obbligare i cittadini a ripristinare i muri a secco, in modo tradizionale, su strade urbane ed extraurbane. Lo chiede il consigliere comunale del movimento civico Territorio, Angelo La Porta. Il muretto a secco rappresenta un bene paesaggistico e culturale da conservare e tramandare, ed è fondamentale apprezzarne il valore.

‘In diverse zone del nostro territorio comunale e provinciale -commenta La Porta – per via dell’ incuria e la mancanza totale di norme a salvaguardia di queste costruzioni ha cambiato e sta modificando in peggio ed in modo durevole la tipologia e l’assetto del territorio. Per fare un esempio, alle porte di Marina di Ragusa, in via Donnalucata , oppure nella ex SP 111 adesso comunale, muri a secco perimetrali, ancora esistenti, di contenimento che delimitano le stradi comunali , quindi prospicienti alla strada pubblica , sono completamente ammalorati o crollati e rimangono in questo stato senza che vi sia alcuna azione dell’ Amministrazione comunale al fine di tutelare il territorio stesso e la pubblica incolumità. In mancanza di una normativa o regolamento comunale -continua La Porta -il privato realizza ,impropriamente, tutt’altra tipologia di muro . In tal senso le ordinanze contingibili ed urgenti ,che pure esistono , cioè le diffide indirizzate ai proprietari dovrebbero essere adottate dall’amministrazione comunale a tutela non solamente dell’ incolumità pubblica ma anche per la salvaguardia ed il decoro dell’aspetto territoriale e dei muri a secco in particolare”.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top