Cerca
Close this search box.

FdI. La zona artigianale di Ragusa avamposto di degrado totale

Tempo di lettura: 2 minuti

Il coordinamento cittadino di Ragusa di Fratelli d’Italia torna a puntare l’attenzione sulla zona artigianale Pippo Tumino di contrada Mugno. “Nonostante promesse, proclami e buone intenzioni – è scritto in una nota del coordinamento – quello che doveva essere il fiore all’occhiello dell’operosa e laboriosa Ragusa continua a presentarsi come un avamposto di degrado e di abbandono”. Quali sono le problematiche messe in evidenza? Le denuncia il coordinatore cittadino Luca Poidomani: “Troviamo un branco di cani randagi che ormai da mesi staziona indisturbato costituendo una pesante difficoltà, e speriamo non anche un pericolo, per residenti e operatori. E, ancora, ci segnalano colonie di ratti che si moltiplicano a vista d’occhio. Abbiamo altresì a che fare con tubi rotti che fanno registrare copiose perdite d’acqua (speriamo acque bianche) che da quasi due anni nessuno ripara”. “La cosa curiosa è – così come chiarisce il coordinamento cittadino – che il tutto accade a pochi passi dall’assessorato allo Sviluppo economico che dovrebbe, quantomeno, segnalare a chi di competenza ciò che è sotto gli occhi di tutti. Come Fratelli d’Italia riteniamo sia arrivato il momento di dire basta”. “Ecco perché – incalza Poidomani – incontreremo residenti e operatori e ci faremo portavoce dei loro disagi attraverso gli interventi in aula del nostro consigliere comunale Rocco Bitetti. Chiederemo all’Amministrazione comunale interventi urgenti di ripristino del decoro e della dignità che questa zona merita”.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top