Cerca
Close this search box.

Modica. In ospedale per una colonscopia, muore per infarto

Tempo di lettura: 2 minuti

Stavano concludendo la procedura di colonscopia, quando è sopraggiunto un infarto fulminante che non gli ha dato scampo. Inutili i tentativi dei medici per rianimarlo. L’amara notizia l’hanno dovuta dare alla moglie che lo attendeva all’esterno. Così è deceduto il modicano Giovanni Giannone, 57 anni, consulente. Sono intervenuti i carabinieri che, su disposizione della magistratura, hanno sequestrato documentazione medica e il cadavere. Si farà l’autopsia che dovrà stabilire se ci possano essere responsabilità. L’uomo stamattina, insieme con la moglie, si era recato all’Ospedale Maggiore “Nino Baglieri” per essere sottoposto a colonscopia. Durante la fase finale dell’accertamento invasivo è sopraggiunto l’infarto che non gli ha dato scampo. Lascia la moglie e tre figli. Giovanni Giannone era genero dell’imprenditore Mommo Armenia.

517342
© Riproduzione riservata

2 commenti su “Modica. In ospedale per una colonscopia, muore per infarto”

  1. Notizie che non vorresti mai sentire, nè per malasanità nè per triste fatalità.
    Speriamo che sia fatta piena luce sulla causa della morte che lascia lo sconforto in tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top