Cerca
Close this search box.

Iv, Comiso. Aumento Tari: “Non era questo l’impegno della Sindaca”

Tempo di lettura: 2 minuti

“La Tari è stata aumentata in media del 20%. Un esborso non da poco per le tasche delle famiglie dei comisani. Soprattutto in un momento storico difficile come quello attuale. Un aumento che potrebbe anche essere giustificato dalla grave congiuntura storica se il sindaco di Comiso, Maria Rita Schembari, non avesse evidenziato pubblicamente, in campagna elettorale, quindi appena qualche settimana fa, un intento di segno completamente opposto. Infatti, grazie ai record raggiunti, a suo dire, dalla raccolta differenziata, la riduzione avrebbe dovuto essere dietro l’angolo. Insomma, la sindaco ha affermato che siccome la differenziata cresce, allora per i più virtuosi avrebbe dovuto essere riconosciuta una certa premialità. In questi giorni, i comisani si sono visti recapitare un acconto in incremento che, certo, non ha fatto piacere a nessuno e che, anzi, crea numerosi interrogativi sulla consistenza degli impegni presi dalla riconfermata sindaca e sull’attuazione degli stessi. Una cosa è promettere, un’altra è realizzare. Abbiamo capito, purtroppo, a nostre spese, che c’è una certa dissonanza. E tutto questo ha il sapore di una beffa, per la collettività, se si considera il numero di elettori che l’hanno votata”.
E’ quanto afferma il consigliere comunale Salvo Liuzzo, già candidato a sindaco, riguardo a una vicenda che ha una notevole ricaduta, ovviamente, per l’intera comunità. “Naturalmente – conclude Liuzzo – sarebbe troppo semplice fare polemica a riguardo. E, infatti, non intendo farla. E’ solo una presa d’atto. Nel suo programma elettorale, la sindaca parlava di graduale riduzione della pressione fiscale. E’ vero, non è mai entrata nello specifico. Ma l’inizio non è dei più promettenti. Suggeriamo, per il futuro, alla sindaca di essere conseguenziale con riferimento agli impegni assunti. I comisani hanno bisogno di rispetto e non di essere, politicamente parlando, buggerati. C’è, comunque, molto da meditare”.

515289
© Riproduzione riservata

2 commenti su “Iv, Comiso. Aumento Tari: “Non era questo l’impegno della Sindaca””

  1. Tonino Spinello

    E invece non c’è proprio niente da meditare Sig. Liuzzo, le promesse in campagna elettorale sono una cosa, il portarli avanti sono un’altra.
    Nulla di nuovo e nulla di sbagliato, ormai la politica è questa, se ti dico una cosa, vuol dire che ne farò un’altra. Sempre per metterltela in quel posto dove non batte il sole. Se qualcuno aspetta ribassi sulle utenze da pagare rimarrà un politicamente illuso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top