Cerca
Close this search box.

Rottura dell’aorta. 12enne in vacanza a Modica operata e salvata

Tempo di lettura: 2 minuti

La vita di una 12enne turista, in vacanza a Modica, è salva. La minore e  la famiglia sono in Sicilia per trascorrere le ferie che, per poco non si sono trasformate in tragedia. La giovane, infatti, ha accusato improvvisamente la rottura acuta dell’aorta ascendente. Trasportata urgentemente all’Ospedale Maggiore “Nino Baglieri”, è stata presa in cura dai medici della Cardiologia che hanno eseguito subito un un esame ecocardiografico e la tac che ha confermato la diagnosi. Attivato immediatamente il 118, la paziente è stata trasferita in elisoccorso al centro cardiologico pediatrico del Mediterraneo di Taormina, dove è stata operata.

L’intervento chirurgico è stato eseguito dal dottor Sasha Agati e dalla sua equipe. È stato necessario sostituire la valvola aortica e l’intero tratto dell’aorta ascendente fino all’arco aortico con un tubo protesico e reimpianto delle coronarie. La paziente è in terapia intensiva in respiro spontaneo e le sue condizioni cliniche sono stabili.

513956
© Riproduzione riservata

8 commenti su “Rottura dell’aorta. 12enne in vacanza a Modica operata e salvata”

  1. Complimenti ad ognuno di voi che ha contribuito all’ottimo risultato ottenuto.
    Grazie

  2. Un eccellenza del genere, unico nella Sicilia orientale, gli incompetenti della politica decidono di chiudere l’ospedale di Taormina senza un’alternativa valida (Palermo il più vicino per accogliere tutta la Sicilia, per chi è fortunato di entrare) …solo in Italia ci sono delle decisioni strampalate del genere. Ora dopo tanto clamore, viene sospesa la chiusura per appena di 6 mesi….il seguito poi si vedrà (nell’approssimazione e nella negligenza più totale).

  3. Professionalità e organizzazione al top portano a questi risultati eccellenti. Insomma Buona Sanità.

  4. “…..La giovane infatti ha accusato improvvisamente la rottura acuta dell’aorta ascendente”……..?????????

  5. Pino Lo Monaco

    La stessa domanda del commentatore sopra , come di punto in bianco si può accusare una simile evenienza, chiediamo lumi.

  6. La buona sanità viene sempre guardata con circospezione. Ottimo lavoro, non comprendo gli articoli precedenti, cosa cambia sapere il motivo della rottura?

  7. @Gentile Ilenia la invito a leggere bene il “Redazionale” ed il mio commento oltre a quello di certo Pino Lo Monaco che parlano d’altro e che certamente non “Guardano con circospezione la Buona Sanità” anzi!

  8. Buon giorno, per verità di cronaca la signorina in villeggiatura santa Maria del focallo. Grazie l’intervento del Pediatra che si trova in villaggio che ha chiamato tempestivamente il 118.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top