Cerca
Close this search box.

Consorzi Bonifica, Campo: “Dal Collegato alla finanziaria risorse per la provincia di Ragusa”

Tempo di lettura: 2 minuti

Un milione e 512 mila euro per la manutenzione straordinaria delle opere di bonifica e per fronteggiare i fenomeni di criticità idrica in Sicilia, tra cui somme per il territorio ibleo, modicano in particolare, che in queste settimane, com’è noto, sta soffrendo più di tutti la crisi idrica. Ne dà notizia la deputata regionale del M5s di Ragusa, Stefania Campo, in questi giorni impegnata nella discussione del collegato alla Finanziaria, all’Ars. L’emendamento, votato all’unanimità dal gruppo, dovrà ricevere il voto finale dell’Aula. “Durante l’approvazione del collegato alla finanziaria – spiega la deputata Campo – abbiamo denunciato in Aula le problematiche legate al consorzio di bonifica, fra cui quello della grave crisi idrica causata dalla mancanza di manutenzione del potabilizzatore. L’assessore regionale all’agricoltura Sammartino ha prontamente risposto con un articolo della finanziaria dove si stanziano 1 milione e 512 mila euro da destinare ai Consorzi di bonifica che necessitano di interventi straordinari, tra cui quello di Ragusa dove si provvederà a sistemare gli impianti dei comuni colpiti dal maltempo dei mesi scorsi, ed in particolare Acate e il potabilizzatore di Modica. “Non appena l’emendamento sarà effettivo vigileremo affinché le somme arrivino e in particolare affinché l’acqua potabile ritorni a scorrere nei rubinetti delle abitazioni delle contrade”. Tra gli interventi urgenti, ci sono 112mila euro per il potabilizzatore di Modica e 250mila euro per la condotta idrica di Acate.

510934
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top