Cerca
Close this search box.

Elogi all’Ospedale Maggiore “Nino Baglieri” di Modica. Riceviamo

Tempo di lettura: 2 minuti

“A un mese dalla data odierna non posso che ringraziare coloro che si occupano della nostra salute. Quando oltre alla professionalità ci si mette anche il cuore nell’espletare il proprio lavoro. È accaduto a Modica presso l’ospedale Maggiore “Nino Baglieri”; il nostro bambino, accidentalmente, è caduto a terra subendo un taglio alla lingua. Prontamente soccorso presso il nosocomio modicano ,il personale medico ed infermieristico si è prodigato con spirito di abnegazione e professionalità. Desideriamo nello specifico ringraziare l’infermiere Blandino e il Dott.  Minicuccio per avere svolto con passione e con il cuore il proprio lavoro senza fare mancare a noi genitori quella parola di conforto rassicurante. Grazie ancora di ❤️.

510719
© Riproduzione riservata

7 commenti su “Elogi all’Ospedale Maggiore “Nino Baglieri” di Modica. Riceviamo”

  1. Tanti auguri di una buona ripresa al piccolo, attendiamo i soliti negazionisti filo putiniani con le loro perle di saggezza!!!

  2. Non tarderanno, arriveranno a spiegarci la loro saggezza, sanno sicuramente che comunque è tutto sbagliato e che il loro modello di vita e di società si trova distante da noi, nelle sterminate terre Russe.
    Noi ci accontentiamo e ringraziamo per il lavoro e la professionalità di tanti medici e infermieri del nostro Ospedale.

  3. Vincenzo
    Lei dimostra in ogni suo commento la sua immensa intelligenza. Nessuno ha mai criticato il personale, quindi ha perso una occasione per stare zitto. Ma tutti sanno in che condizioni è la Sanità in Italia. Naturalmente tranne lei. Per lei la Sanità funziona. Stessa cosa per la guerra in Ucraina, i buoni sono gli americani e la Nato. Complimenti! Infatti grazie al suo immenso intelletto ha fatto quattro dosi di siero, e da persona maleducata quale è, insultava pesantemente chi non la pensava come lei. Apostrofava i suoi concittadini da perfetto democratico: cagasotto, fargli pagare le ospedalizzazioni, ignoranti, da rinchiudere, classi separate tra alunni vaccinati e non vaccinati, lasciarli a casa senza lavoro, auguragli perfino la morte. Posso dimostrare tutto. Ecco chi è Vincenzo il misericordioso che parla di democrazia. Vada a portare San Giorgio, (se ci riesce) lei che crede alle favole. E ricordo che ad oggi una non l’ha azzeccata. Lascio ai cittadini le considerazioni sul personaggio Vincenzo. Ma non c’è bisogno, tutti sanno!!!!! Al limite cambia nome come ha sempre fatto. Buon divertimento Vince’.

  4. Coltivatore grani antichi

    x Chiocciola ecc= tutti i denuncianti per malasanità, che in questo ospedale non ci sono mai stati : secondo quanto credo lei afferma, spero la pensino come lei .

  5. Ca’ futtatinni Ginuzzu, chi ci po’ fari, lei è superiore a questo e seppur con la sua poca intelligenza, almeno lo pirddona e nun se ne parla chiù.

  6. Francesco Burgio

    La buona sanità esiste in Sicilia, a livello regionale a livello provinciale e a livello locale, se qualcosa non funzione è perchè fanno tagli alla sanità pubblica. Tantissimi auguri al piccolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top