Cerca
Close this search box.

Confimprese Ragusa. “Pessima gestione ordinaria manutenzione “

Tempo di lettura: 2 minuti

“Pessima gestione alla vigilia della imminente stagione turistica”. Così il presidente territoriale di Confimprese iblea, Peppe Occhipinti, commenta la chiusura dei bagni pubblici, a Ragusa ibla, all’indomani di un video denuncia di una guida turistica.

“La presenza di tanti studenti in questi giorni a Ibla -aggiunge -ci fa ben sperare per una stagione dai grandi numeri. Siamo molto preoccupati sulla pessima gestione dei servizi minimi essenziali. Stiamo parlando dei bagni pubblici e dei parcheggi. Il video di una guida turistica, veicolato sui canali social, che lamenta la chiusura dei bagni di via Novelli e dei Giardini, è uno schiaffo alla città patrimonio dell’Unesco. Ma è davvero così difficile gestire nel modo migliore i bagni pubblici in questa città?”. In piazza San Giovanni, nel centro storico di Ragusa superiore, l’ordinanza antibivacco, viene puntualmente disattesa. “I controlli della polizia locale, sono durati solo pochi giorni -aggiunge Occhipinti -.il classico provvedimento fatto senza alcuna logica. Sul sagrato si continua a bivaccare come se nulla fosse.” A proposito di turismo, Confimprese iblea, chiede un tavolo di confronto con la deputazione regionale e i vertici della società aeroporto Catania (Sac) che gestisce lo scalo di Comiso, Pio La Torre. ”In tempi non sospetti -aggiunge il presidente provinciale Pippo Occhipinti-nella sede del libero consorzio, ho sollevato dubbi e perplessità sulla gestione diretta dell’aeroporto di Comiso alla Sac. Solo la gestione di una società esterna, in concorrenza con la Sac, avrebbe potuto rilanciare lo scalo comisano. Oggi, purtroppo, i capricci di un vettore mettono a repentaglio l’imminente stagione turistica, La proposta di Aeroitalia che, dovrebbe garantire, i collegamenti con Roma Fiumicino, Bergamo e Forli, non ci sembra la soluzione migliore. Chiediamo a tutta la deputazione e alle associazioni di categoria un tavolo di confronto immediato per capire il da farsi e per stilare un crono programma per il rilancio dell’aeroporto di Comiso e tutto il territorio ragusano”

506879
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top