Cerca
Close this search box.

Provvedimento “sblocca bonus”, la Regione acquisterà i crediti del bonus 110%

Tempo di lettura: 2 minuti

Un’importantissima novità in materia di 110%,(ecobonus, sismabonus e 50%) arriva da Palermo. La Regione Sicilia, integrando quello che già fanno gli Istituti di Credito e Posteitaliane, acquisterà dai privati i crediti del bonus 110% andando a compensare con le tasse dovute allo Stato. Una straordinaria notizia comunicata dagli onorevoli Ignazio Abbate e Carmelo Pace che hanno seguito l’iter arrivato ora agli uffici del tesoro che in poco tempo emaneranno il provvedimento. “Accogliendo le richieste di migliaia di siciliani che sono rimasti con le case sventrate, ponteggi montati e lavori in corso interminabili – commenta l’Onorevole Abbate – abbiamo studiato questo provvedimento che darà una boccata d’ossigeno all’economia e permetterà di completare tanti lavori lasciati incompleti. I soldi erogati ai cittadini verranno “scontati” da quelli che annualmente la Regione Sicilia deve allo stato. Basti pensare che solo di imposte per il personale versiamo a Roma oltre 200 milioni di euro all’anno. Addirittura affidare il credito alla Regione sarà conveniente perché l’Ente Regione non andrà a guadagnare sulle pratiche accolte e quindi erogherà il totale del credito richiesto. Il provvedimento sarà valido sia per lavori già iniziati sia per nuove pratiche presentate in base alle tempistiche contenute nel decreto statale. Nei prossimi giorni sarà mia cura comunicare le modalità di adesione al provvedimento”.

502036
© Riproduzione riservata

6 commenti su “Provvedimento “sblocca bonus”, la Regione acquisterà i crediti del bonus 110%”

  1. Tonino Spinello

    Anni fa queste operazioni la Regione li faceva in segreto (o quasi) per favorire certi imprenditori. Queste operazioni avvenivano tramite il Banco di Sicilia. Oggi è tutto trasparente, tanto che nessuno può fare insinuazioni.

  2. La Regione Siciliana che fà un provvedimento migliore di quanto fin qui ipotizzato dalle altre regioni è uno scoop. Speriamo, sarebbe un ottimo segnale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top