Festa di Don Bosco a Modica

Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo due anni di ristrettezze dovute alla pandemia torna anche a Modica la festa di Don Bosco, evento molto sentito in ogni parte dalla città.
I festeggiamenti organizzati dalla Famiglia Salesiania di Modica hanno avuto inizio lo scorso 14 gennaio con la presentazione della strenna 2023 del Rettor Maggiore don Angel Fernandez Artime, decimo successore di San Giovanni Bosco.
La strenna, “COME LIEVITO NELLA FAMIGLIA UMANA D’OGGI. La dimensione laicale della Famiglia di Don Bosco” è stata presentata da Sr Carla Monaca, attuale direttrice della casa delle suore salesiane a Modica Sorda.
Il clou degli eventi è previsto lunedì 30 gennaio alle 20.00 con la veglia cittadina nella parrocchia di Maria Ausiliatrice a Modica Alta. La veglia “Noi CI S(T)iamo” pensata dai giovani sarà presieduta da don Salvatore Cerruto, delegato ad omnia della Diocesi di Noto.
Il 31 gennaio, solennità di San Giovanni Bosco, ritorna la celebrazione cittadina della festa presso la Chiesa Madre di San Pietro. Quest’anno la celebrazione sarà presieduta da Mons. Antonio Staglianò, presidente della Pontificia Accademi di Teologia e Amministratore apostolico di Noto.
Don Paolo Terrana, attuale parroco a Maria Ausiliatrice spiega che “La celebrazione prevista alle 18 sarà preceduta dalla passeggiata con Don Bosco per le vie della città. La partenza sarà alle ore 16.30 dall’Oratorio Salesiano”.
A conclusione della celebrazione ci sarà il tradizionale omaggio floreale al busto del Santo che si trova in piazza Municipio.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI