Scicli. Contrassegno auto disabili, secondo caso di abuso

Tempo di lettura: 2 minuti

Continuano i controlli della Polizia Locale di Scicli sull’uso improprio del contrassegno per disabili.

Nel corso di un servizio mirato a verificare il corretto uso del contrassegno, gli agenti hanno rilevato un’auto sostata in uno stallo per disabili, che esponeva un tesserino di un soggetto ricoverato in una casa di riposo.

Dopo aver verificato che il titolare del contrassegno in quel momento si trovava nella struttura per anziani a diversi chilometri di distanza dal luogo in cui era sostata l’autovettura, la pattuglia procedeva ad elevare la sanzione prevista dal codice della strada.

La sanzione prevista è da euro 168 a euro 672, oltre alla decurtazione di sei punti sulla patente.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI