Modica, autopsia su Peppe Firera. Confermato infarto fulminante

Tempo di lettura: 2 minuti

Eseguita venerdì pomeriggio l’autopsia sull’operaio modicano Peppe Firera, deceduto nei giorni scorsi nella casa dei genitori a Modica. Il medico legale nominato dalla Procura di Ragusa a seguito di un esposto dei familiari ha confermato la morte per infarto fulminante, restituendo la salma ai familiari I funerali saranno celebrati luned’ alle 15 nel Duomo di San Giorgio. Firera lascia la moglie e tre figli. Era dipendente di una società che ha in appalto le pulizie negli ospedali dell’Asp di Ragusa.

I familiari volevano capire se si trattava di morte determinata da fattori esterni, come l’uso di medicinali o anabolizzanti considerato che l’uomo, 42 anni, praticava la palestra e curava molto il suo corpo atletico.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI