Modica. Servizi controllo antirumore, sanzioni e sequestri

Sanzionati dei giovani e sequestrati due scooter al "Pizzo"
Tempo di lettura: 2 minuti

Ieri sera sono stati predisposti dal Comando di Polizia Locale di Modica servizi per contrastare il fenomeno dei cosiddetti “fracassoni”, in particolare a Modica Alta e nella zona del Pizzo, dove i residenti avevano segnalato la presenza di scooteristi nella zona panoramica della città che disturbavano insistentemente.
L’intervento della Polizia Locale, che ha visto la presenza anche del comandante, Rosario Cannizzaro, e del responsabile della Viabilità, Ignazio Bonomo, è stato effettuato con auto civetta ed in abiti civili.
Nell’occasione sono stati sanzionati diversi giovani trovati con i ciclomotori sul luogo (si tratta di una zona a traffico limitato), e sequestrati due scooter, uno dei quali presentava il targhino rimovibile.
I residenti hanno manifestato alla pattuglia soddisfazione e sollievo. I controlli saranno costanti su tutto il territorio, compatibilmente con le difficoltà di personale.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

26 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI