Scicli. Patto di solidarietà, la giunta Marino incontra il terzo settore

Riunione nell’aula consiliare per programmare azioni condivise nella rete sociale della comunità
Tempo di lettura: 2 minuti

Pubblico e privato sociale insieme al lavoro per rafforzare la rete di solidarietà che previene il disagio e la devianza, le povertà.
Si è tenuto nei giorni scorsi, nell’aula consiliare del Comune di Scicli, l’incontro fra l’amministrazione Marino e le associazioni aderenti Patto di solidarietà della città.
Alla presenza dell’assessore ai servizi sociali Elio Tasca, affiancato dalla vicesindaca Concetta Drago, e con la partecipazione degli assessori Cettina Portelli e Gianni Falla, sono state affrontate le questioni emergenti relative agli interventi nel sociale, dove l’ente pubblico e il Terzo Settore hanno ruoli da comprimari.
Nel corso della riunione, cui era presente la padrona di casa, la presidente del consiglio comunale Desirè Ficili, le associazioni sociali e culturali di Scicli hanno assicurato piena collaborazione con l’assessorato ai servizi sociali del Comune, nell’ottica di interventi concentrici e successivi.
L’incontro dei giorni scorsi è il primo di un cammino istituzionale di lungo periodo, fatto di scambio di informazioni e di comune progettualità e sentire.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI