Ottime notizie per Blu Tennis Pozzallo e per il maestro Mallia

Tempo di lettura: 2 minuti

Ottime notizie in casa Blu Tennis Pozzallo, dove il portacolori della squadra di serie D1, nonché Tecnico Nazionale FIT della Scuola tennis ha raggiunto a sorpresa la finale del 6° Memorial Serafino Gerbino, valido come prova regionale di terza categoria maschile. Alla prova erano iscritti oltre 100 tennisti provenienti da diverse province siciliane, ed il Maestro Mallia risultava essere la testa di serie n. 4 del tabellone. Mallia non giocava un match ufficiale dai play off di serie D1 di metà giugno, e quindi già al primo turno ha sofferto un pò a trovare il giusto ritmo partita. Al primo turno ha superato il gelese Angelo Minardi, 3.5, giocatore giovane molto forte fisicamente con tanti alti e bassi però durante l ‘incontro: primo set dominato da Mallia per 6/1, ma nel secondo Minardi si è trovato avanti per 5/3 e servizio non riuscendo però a concretizzare l’occasione. Mallia era più freddo sui punti importanti e riusciva con un parziale di 4/0 a chiudere il secondo set ed il match a proprio favore. Ai quarti di finale Mallia incrociava il mancino catanese Niccolò Arcidiacono, 3.3, molto potente fisicamente e dotato di un gran servizio. Mallia ha però trovato la chiave del match facendo giocare sempre difficile il proprio avversario sfruttando il suo backspin di rovescio sempre incisivo e vario chiudendo l’incontro per 6/3 6/1. In semifinale Mallia incrociava il numero 2 del tabellone, il catanese Davide Scardino, 3.1, giocatore solido e completo con i punti per salire già 2.8: Mallia partiva un pò scarico e cedeva per 6/2 il primo set dominato dal suo avversario, ma nel secondo finalmente arrivava la scossa che permetteva al giocatore modicano di impattare un set pari vincendo per 6/3. Il terzo set vedeva Scardino volare sul 3/1 ma Mallia provava con tutte le sue forze a risalire la china portandosi sul 4/3 in proprio favore. Scardino variava tanto e provando a venire più spesso possibile a rete e si portava 5/4 40/15 avanti con due Matchpoint a disposizione, ma Mallia con coraggio ed un pizzico di fortuna ribaltava il risultato grazie al calore dello splendido pubblico dello Sportivamente Caltagirone che supportava alla grande il Maestro modicano, e chiudeva stremato per 7/5 al terzo set il match in proprio favore. La finale vedeva in campo il Maestro Giovanni Giuffrè, 3.1 di Gioiosa Marea, ed il Maestro Mallia: partita molto veloce con il dominio del giocatore messinese, obiettivamente più forte e soprattutto più fresco del modicano che nulla poteva cedendo per 6/0 6/1, in un incontro senza storia dall’inizio alla fine.
Rimane comunque un gran torneo disputato da Dario Mallia, che pur senza grande allenamento ha onorato alla grande la manifestazione calatina organizzata ottimamente dal Maestro Mario Gerbino.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI